video suggerito
video suggerito

Kylie Minogue ritorna sexy nel video di Flower

Sensuale e attraente come non lo è mai stata Kylie Minogue torna con Flower, il nuovo video che anticipa l’uscita dell’album The Abbey Road Session. A 44 anni e dopo aver vinto contro il cancro al seno l’artista è più bella che mai.
A cura di Laura Balbi
4 CONDIVISIONI
Sensuale e attraente come non lo è mai stata Kylie Minogue torna con Flower, il nuovo video che anticipa l'uscita dell'album The Abbey Road Session. A 44 anni e dopo aver vinto contro il cancro al seno l'artista è più bella che mai.

Kylie Minogue ritorna a farsi sentire, ritornando rinnovata nell'aspetto, nella musica che propone ma non nella bellezza, rimasta invariata nel tempo. L'artista australiana ha incantato il pubblico di Londra durante il concerto per il Giubileo della Regina, e dopo aver onorato il Regno Unito ritorna con il suo nuovo album in uscita il 3o ottobre. The Abbey Road Sessions conterrà i 15 brani più significativi della carriera più che ventennale di Kylie, accompagnati dal singolo Flower in rotazione su Youtube e in radio dal 27 settembre. I brani proposti in The Abbey Road Session saranno rivisitati con l'accompagnamento di un'intera orchestra messa a disposizione per la Minogue negli studi di Londra.

Il singolo che anticipa il nuovo album è accompagnato da un video che parla da solo. Atmosfere impalpabili in bianco e nero per Kylie che si lascia accarezzare dal vento in un campo di grano, dai petali di fiori bianchi lungo la schiena mentre è distesa seminuda, dall'acqua mentre canta la sua canzone. La bellissima cantante che ha vinto contro il cancro torna come rinata, in una forma splendente che la rende ancora più appetibile agli occhi del pubblico. Flower è un brano delicato e soft, che rimane dentro fin dal primo ascolto. Ancora una volta l'artista non smette di stupire, e con questi presupposti The Abbey Road Session si preannuncia un album tutto da scoprire.

4 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views