13 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Kid Cudi flop al Rolling Loud, lancio di oggetti al rapper che ha sostituito Kanye West

Il rapper ha sostituito l’esibizione di Kanye West al Rolling Loud ma il pubblico non ha gradito. Dopo il lancio d’oggetto, Kid Cudi lascia il palco.
13 CONDIVISIONI
Immagine

Non è cominciato bene il Rolling Loud: l’headliner Kid Cudi se n'è andato dal palco a metà esibizione a causa del pubblico che non l'ha gradito. Lancio di oggetti, fischi continui. Il motivo? Il rapper era stato scelto come sostituto di Kanye West che aveva fatto una breve apparizione la settimana scorsa, per non tornare mai più. "Me ne vado, cazzo", ha gridato Kid Cudi dopo l'ennesimo oggetto lanciatogli contro.

Il video della protesta

Il video della protesta contro Kid Cudi e del rapper che lascia il palco è stato postato sui social network. A un certo punto, mentre il rapper stava cercando di spiegare la sua posizione al pubblico, arriva l'ennesimo oggetto. Prima minaccia di lasciare il palco poi lo lascia sul serio.

Me ne andrò, cazzo. Se mi colpiscono con un’altra cazzo di cosa, se vedo un’altra cazzo di cosa su questo cazzo di palco, me ne vado. Non prendetemi per il culo.

Quando arriva l'ennesima bottiglia d’acqua verso il palco, Kid Cudi lascia il microfono e se ne va. Il pubblico però continua a rumoreggiare, inneggiando il nome di Kanye West.

La polemica con Kanye West

Kanye West si era ritirato dal festival, che ha quindi pensato a Kid Cudi per sostituirlo. I fan di West, però, avevano spinto l'organizzazione a chiamare Travis Scott. Tra Kid Cudi e Kanye West non corre buon sangue perché il rapper è molto amico di Pete Davidson, la star di Saturday Night Live che sta attualmente proprio con Kim Kardashian. Su Instagram, Kanye West aveva scritto: "Solo perché tutti sappiano che Cudi non sarà su Donda perché è amico di tu sai chi", il post poi è stato cancellato. Di contro, Kid Cudi aveva offeso Kanye West chiamandolo: "Dinosauro". Non un bel clima tra i due e i fan di Kanye West hanno contribuito a creare ulteriori screzi tra i due. Arriverà la pace adesso? Improbabile.

13 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views