25 Dicembre 2013
11:09

Kanye West avrebbe rubato una traccia per “Bound 2”

Ricky Spider, ex bimbo prodigio dei “Ponderosa Twins Plus One”, cita in giudizio le etichette del rapper. In “Bound 2” c’è la sua voce, ma non ha mai ricevuto compenso.
A cura di G.D.
Ricky Spider, ex bimbo prodigio dei "Ponderosa Twins Plus One", cita in giudizio le etichette del rapper. In "Bound 2" c'è la sua voce, ma non ha mai ricevuto compenso.

Kanye West avrebbe rubato alcuni campionamenti di un gruppo soul degli anni '70, i "Ponderosa Twins Plus One", e li avrebbe inseriti nel brano tratto da "Yeezus", "Bound 2". In realtà la citazione è abbastanza chiara, visto che la canzone si presenta quasi come un sequel del pezzo della band, che si chiama appunto "Bound". Il fatto è che Ricky Spicer, l'ex bimbo prodigio presente nella versione di Kanye West, ha rivelato di non essere mai stato contattato da nessuno e di non aver ricevuto nulla per l'utilizzo della sua voce nel brano.

"Bound" è inclusa nell'album "2+2+1" della band simbolo dei 70's, recentemente rimasterizzato proprio sull'onda del "reprise" del rapper che, nel video del brano, cavalca come una motocicletta la sua Kim Kardashian. Non è chiaro quale sia stata la modalità di contrattazione per il "rippaggio" del campionamento, ma quello che è certo è che Ricky Spider ha citato in giudizio le etichette del rapper, con l'accusa di aver rubato deliberatemente la sua voce.

Qui, di seguito, la canzone originale "Bound" e quella di Kanye West, "Bound 2".

James Franco rifà
James Franco rifà "Bound 2" di Kanye West e fa morire dalle risate (VIDEO)
Kanye West suona per il Presidente Kazako... e 3 mln
Kanye West suona per il Presidente Kazako... e 3 mln
Sostituisce le foto di famiglia con quelle di Kanye West e nessuno se ne accorge
Sostituisce le foto di famiglia con quelle di Kanye West e nessuno se ne accorge
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni