Nella giornata di ieri, il cantante è arrivato a Cannes per presenziare alla 66esima edizione del Festival. Inutile dire che è stato in grado di attirare su di sé tutta l'attenzione. I fotografi gli si sono accalcati attorno, come si fa con un vero e proprio divo. Justin Timberlake si è concesso ben due passerelle. Prima è arrivato sul red carpet con la bellissima moglie Jessica Biel. In quell'occasione l'artista ha indossato uno smoking nero di Balenciaga, mentre la consorte era fasciata in un abito intarsiato che la faceva apparire ancora più radiosa. I capelli raccolti hanno valorizzato ancora di più i lineamenti delicati della Biel.

Ma il vero motivo per cui Justin Timberlake era a Cannes, era la promozione del film Inside Llewyn DavisIl film è ispirato alla vita del musicista e cantautore Dave van Ronk. Justin interpreta il ruolo di Jim Berkey. La conferenza stampa di presentazione è stata la seconda occasione per il cantante di sfoggiare il suo fascino. Con lui l'intero cast del film: gli attori Garrett Hedlund,Carey Mulligan,Oscar Isaac, i registi Joel e Ethan Coen e il musicista T-Bone Burnett. Stavolta la mise era del tutto diversa. Si è presentato con i capelli impomatati, un pantalone cachi e una camicia a quadri. Inutile dire che il risultato era allo stesso modo impeccabile.