19 Luglio 2021
09:45

Justin Quiles è la nuova stella latin: “Sto registrando una canzone con Sfera Ebbasta”

Potrebbe esserci un nuovo volto della musica latin presente nelle hit estive italiane: il suo nome è Justin Quiles, l’autore di Loco con Chimbala, Zion e Lennox che ha raccontato la sua passione per il reggaeton e i primi passi nel mondo della musica grazie al fratello che rappava con gli amici in giardino. Ma anche la connessione con l’Italia, grazie a Fred De Palma, ma anche Sfera Ebbasta.
A cura di Vincenzo Nasto

Dal 2017 Justin Quiles è uno degli artisti musicali più noti in America Latina: anche avendo origini portoricane, il ragazzo è cresciuto in Connecticut, dove grazie al fratello e ai suoi amici si è avvicinato al mondo della musica. Un processo che negli anni non lo ha visto solo nei panni di cantante, ma anche autore di alcune tra le canzoni più famosi di artisti del calibro di J Balvin, Daddy Yankee, ma anche Karol G. Una doppia vita professionale che potrebbe raggiungere l'apice nei prossimi mesi con l'uscita de "La ultima promesa", il progetto annunciato sui social e che vedrà al suo interno la hit estiva "Loco" con Chimbala, Zion e Lennox, ma anche "Real", presente nella colonna sonora di "Fast and Furious 9". Nell'intervista Justin Quiles anticipa anche una connessione con la musica italiana, rivelando una traccia in collaborazione con il rapper Sfera Ebbasta in produzione.

17 milioni di ascoltatori mensili su Spotify, "Real" nella colonna sonora di Fast and Furious 9 e la pubblicazione di "Loco", la hit estiva da oltre 100 milioni di stream. Come stai vivendo questo momento?

Per "Loco" abbiamo deciso che saremmo dovuti uscire con un brano con un sound diverso. Solitamente i miei brani abbracciano più il reggaeton ma quando ho ascoltato la produzione di "Loco" mi ha fatto impazzire. Inizialmente avevamo pensato di far uscire un altro singolo al posto di questo brano, ma era qualcosa che non mi aveva convinto come questa canzone. Ho parlato con la mia casa discografica e ho cercato di convincerli che questa avrebbe dovuto essere la mia hit estiva, quindi abbiamo cambiato la pubblicazione. Sono veramente felice che il brano sia costantemente in radio, ma anche su TikTok dove la challenge sta impazzando. Poi la presenza nella colonna sonora di Fast and Furious 9 con "Real" per me è una benedizione, ringrazio tutti per aver realizzato un mio sogno.

E invece, come annunciato sui social, stai svelando pian piano "La ultima promesa", il tuo prossimo progetto musicale. Che viaggio è stato?

"La ultima promesa" prende il nome dai miei ultimi due progetti: "La promesa" e "Realidad". È la fine di questo capitolo musicale. La particolarità di questo progetto è che tutto è unito, anche se ogni canzone ha un proprio elemento identificativo. Per esempio, c'è una canzone che si chiama "Dirty text": il brano che avrà la collaborazione di Mariah Angeliq, sarà incentrato sui messaggi provocatori che ci inviamo al cellulare. Anche la cover ha una sua storia: ci sarà un albero infuocato e io che ci cammino attraverso, con le mani nel fuoco. Simboleggerà il mio percorso tra le difficoltà della vita e credo sarà un progetto speciale.

Tornando indietro nel tempo, qual è uno dei tuoi primi ricordi musicali e quando hai capito che la musica sarebbe diventato il tuo lavoro?

Ho incominciato ad amare la musica quando avevo 12-13 anni e vedevo mio fratello che faceva hip hop in giardino con i suoi amici. Volevo partecipare e cercavo di buttarmi in mezzo: è stato lì che ho capito che era una cosa che mi appassionava, mentre per mio fratello era solo un hobby. Da quel momento ho solo pensato a come diventare un artista, avevo solo quello in mente dai miei 15 anni in poi.

Scrivi canzoni per Karol J, J Balvin, Daddy Yankee e tante altre star della musica. Quanto è difficile riuscire a entrare in connessione e quando capisci che un singolo potrebbe diventare una hit?

Non sono ancora al punto della mia carriera in cui riesco a riconoscere quando un mio singolo potrebbe diventare una hit. Mi capita tante volte di pensare che un brano possa rompere gli schemi, possa diventare un successo internazionale anche dalle vibrazioni che riesco a sentire in studio. Quando lavoro con altri artisti, cerco di entrare in connessione per arrivare a ciò che entrambi vogliamo esprimere. Credo sia un modo speciale di lavorare.

Ho letto in un'intervista in un portale spagnolo che alcuni tuoi brani che hai scritto, come "Bitchota" per Karol G, possono essere cantati sia da un interprete maschile che femminile, una sorta di inclusività narrativa che cerchi di far riflettere nelle tue canzoni. Mi racconti questo lato della tua musica?

Credo che la maggior parte delle mie canzoni potrebbero esser cantate sia da femmine che da maschi, anche perché tutte le persone devono sentirsi incluse in questo viaggio musicale che faccio. Basta cambiare solo qualche parola e potrebbero assumere un significato completamente diverso. Credo sia molto importante anche perché voglio che la mia musica abbracci tutti, nessuno escluso.

Segui qualche artista della scena italiana, sei entrato in contatto con qualcuno?

Conosco Fred De Palma che è un amico, ma anche Sfera Ebbasta che in passato ha collaborato con J Balvin. Ci scriviamo qualche volta e ci siamo incontrati anche a Miami con J Balvin. L'altro giorno mi ha inviato una canzone e non vedo l'ora di registrare la mia parte al più presto.

Un momento fortunato della musica latin nel mondo, diventata negli ultimi anni tra i generi più diffusi: quale credi sia il momento attuale della scena e dall'interno come pensi si sia arrivato a tutto questo?

Per me è una cosa incredibile, perché il movimento sta crescendo sempre di più e io ne faccio parte. Credo che tutto il movimento latin stia lavorando da anni per questo e finalmente stiamo vedendo i risultati a livello globale. Ma tutto è nato anche grazie alla pazienza di leggende come Daddy Yankee e Don Omar, che hanno aperto le porte alla scena ad artisti più giovani come me, Bad Bunny, Ozuna, J Balvin. Credo che sia stato bello che ci siamo aiutati tra di noi, anche collaborando, perché solo in questo modo siamo riusciti a ottenere questo tipo di risultati.

Il significato di Nuovo Range, il rock è la nuova terra da esplorare per Rkomi e Sfera Ebbasta
Il significato di Nuovo Range, il rock è la nuova terra da esplorare per Rkomi e Sfera Ebbasta
Il significato e testo di Mi fai impazzire, la hit di Sfera Ebbasta e Blanco che guarda a The Weeknd
Il significato e testo di Mi fai impazzire, la hit di Sfera Ebbasta e Blanco che guarda a The Weeknd
I 104 dischi di platino di Sfera Ebbasta potrebbero essere l'ultimo capitolo della trap in Italia
I 104 dischi di platino di Sfera Ebbasta potrebbero essere l'ultimo capitolo della trap in Italia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni