3 Giugno 2014
16:41

Justin Bieber si scusa per una battuta razzista: “Un errore di gioventù”

Un sito inglese ha pubblicato un video in cui un Justin Bieber quindicenne faceva una battuta razzista. Nonostante gli anni passati, la popstar canadese ha voluto scusarsi con quelli che, comunque, aveva offeso.
Justin Bieber
Justin Bieber

"Da ragazzino non capivo il potere di alcune parole e come potessero ferire. Pensavo andasse bene ripetere parole offensive e battute, ma a quel tempo non mi rendevo conto che non c'era nulla di divertente e che le mie azioni avrebbero alimentato l'ignoranza". Con queste parole riferite al sito americano TMZ Justin Bieber ha dovuto scusarsi per una battuta razzista fatta a 15 anni. Come riporta sempre il sito americano, infatti, un sito inglese a pagamento ha pubblicato un vecchio video – che TMZ si affretta ad affermare aver ricevuto anni fa e aver deciso di non pubblicare vista l'età del ragazzo e il fatto che si fosse reso subito conto della stupidità della battuta – in cui si vede il giovane cantante, già star mondiale, fare una battuta razzista.

"Grazie alla mia famiglia e ai miei amici ho imparato dai miei errori, sono cresciuto e mi sono scusato per questi errori. Ora che questo errore di gioventù è diventato pubblico sento il bisogno di scusarmi ancora con tutti quelli che ho offeso" continua Bieber che, nonostante l'"errore di gioventù", vuole comunque scusarsi, benché siano ormai passati un po' di anni. Quale sia il senso di rendere pubblico, dopo svariati anni, un video in cui un quindicenne fa una battuta stupida resta un mistero. Ma ormai si sa, parlare di Bieber va sempre bene, soprattutto in un anno in cui il ragazzo ha fatto molto poco per non far parlare di sé, arrivando addirittura ad essere arrestato per guida in stato di ebbrezza, patente scaduta ed eccesso di velocità.

"L'ignoranza non ha posto nella nostra società e spero che la condivisione dei miei sbagli possa prevenire altri dal fare lo stesso errore in futuro. Ho pensato a lungo e fortemente ciò che volevo dire ma dire la verità è sempre la cosa giusta" ribadisce Bieber che in queste ultime settimane deve aver trovato chi ha cominciato a consigliargli come comportarsi, visto che di scuse, in passato, non ne abbiamo sentite molte.

Justin Bieber assolto dall'accusa di aggressione
Justin Bieber assolto dall'accusa di aggressione
Justin Bieber esagera e si paragona a James Dean (FOTO)
Justin Bieber esagera e si paragona a James Dean (FOTO)
Justin Bieber:
Justin Bieber: "Ho la sindrome di Ramsay Hunt"
51.020 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni