8 Giugno 2022
15:11

Justin Bieber ha annunciato che dovrà fermare il suo tour a causa di una malattia

Justin Bieber ha annunciato la sospensione del suo Justice Tour per alcune settimane, a causa del peggioramento di una malattia.
A cura di Vincenzo Nasto

"Il mio cuore si spezza per il fatto che dovrò rimandare i prossimi spettacoli (ordini del dottore). A tutta la mia gente, vi amo così tanto e mi riposerò e starò meglio!". In questo modo la stella canadese Justin Bieber ha annunciato la sua assenza nelle prossime tre date del suo tour mondiale "Justice". Una scelta annunciata a poche ore dal live che si sarebbe dovuto tenere alla Scotiabank Arena di Toronto, e che si sarebbe ripetuto anche 24 ore dopo sullo stesso palco. Tra gli idoli di casa, Justin Bieber ha parlato apertamente di una malattia che lo sta costringendo a non potersi esibire, non specificando quale sia, anche se alcuni fan sospettano che sia il riacutizzarsi del morbo di Lyme, che già negli anni passati l'aveva colpito.

L'annuncio dell'assenza di Justin Bieber

Per adesso sono tre, ma potrebbero diventare cinque o allungarsi ancora le date che Justin Bieber salterà nel suo tour mondiale Justice. Come ha annunciato il sito ufficiale della Scotiabank Arena di Toronto, luogo in cui si sarebbe dovuto esibire per due serate consecutive, Justin Bieber non salirà sul palco in entrambe le occasioni. Una sventura per i fan canadesi del cantante, che attendono ormai da due anni l'esibizione di Bieber, dopo i rinvii nel 2020 con il Changes Tour, ma anche quelli del 2021, legati alla pandemia da Covid-19. Come sottolineato anche dal sito ufficiale dell'arena: "A causa di malattie non correlate al COVID-19, il Justice Tour ha posticipato gli spettacoli di Toronto e Washington DC di questa settimana". Nel frattempo, l'organizzazione, dopo i tre rinvii, sta chiedendo ancora una volta ai fan di conservare il biglietto, soprattutto perché le due date saranno riprogrammate prima della fine dell'estate.

Il racconto della malattia su Instagram

A dare l'ufficialità per l'assenza sui palchi di Toronto e Washington DC è stato poi Justin Bieber sul suo profilo ufficiale Instagram. Il cantante ha dedicato una storia per spiegare ai fan le sue condizioni e il dispiacere per questo ennesimo rinvio al pubblico di casa, un appuntamento che ormai svanisce dal 2020. Nel messaggio Bieber si dice inizialmente incredulo per la sfortuna che lo ha colpito, soprattutto per queste date: "Non posso credere che lo stia dicendo. Ho fatto di tutto per stare meglio, ma la mia malattia sta peggiorando". Non ci sono indicazioni sulla malattia che avrebbe colpito il cantante canadese, con l'unico indizio che appare nell'avviso fatto dalla Scotiabank Arena di Toronto, in cui veniva specificato non fosse legata a ragioni di Covid-19. Bieber ha poi proseguito: "Il mio cuore si spezza per il fatto che dovrò rimandare i prossimi spettacoli (ordini del dottore). A tutta la mia gente, vi amo così tanto e mi riposerò e starò meglio!".

Justin Bieber:
Justin Bieber: "Ho la sindrome di Ramsay Hunt"
49.168 di Spettacolo Fanpage
Justin Bieber ha il Covid, riprogrammati i concerti a Las Vegas
Justin Bieber ha il Covid, riprogrammati i concerti a Las Vegas
"Hailey Bieber si sta prendendo cura del marito Justin", la reazione della modella alla malattia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni