Il nuovo singolo di Jennifer Lopez si chiama "In the morning" e in attesa di capire come suonerà, per adesso si conosce solo la copertina che mostra la cantante completamente nuda. Sul suo profilo Instagram, J-Lo aveva cominciato a mostrare una serie di video in cui oltre ad ascoltare un pezzo del prossimo singolo, si vedevano alcuni scatti tratti da quello che poi si è scoperto essere lo shooting fotografico per il suo prossimo lavoro. La cantante, infatti, nella serata italiana ha svelato definitivamente quella che sarà la cover del suo prossimo singolo "In the morning" in uscita venerdì: "Surprise! Here’s the official cover art for #InTheMorning. Single drops Friday" si legge nel post. Un look che la cantante alterna tranquillamente al quotidiano, come quando nei giorni scorsi si è mostrata al naturale per ringraziare i fan dopo gli AMA.

Jennifer Lopez e il body positive

La copertina mostra la cantante di lato, piegata in avanti con il braccio a coprire il seno. Una foto artistica, scattata da due dei fotografi più acclamati del mondo dello Spettacolo, ovvero Mert Alas e Marcus Piggott, che hanno immortalato già personaggi come Oprah Winfrey, Rihanna e Angelina Jolie. La cantante è reduce dal successo della serata degli American Music Awards che si sono svolti lo scorso weekend e in cui si è esibita in una performance con Maluma. La cantante non è nuova a messaggi per il body positive, in un'intervista a InStyle spiegò: "Tante persone sono venute da me nel corso degli anni – personaggi famosi, persone che incontro per strada, fan, tutti – e dicono proprio quella cosa: ‘Grazie mille. Ho lo stesso tipo di corpo. Pensavo di essere grassa, ma ora mi sento bellissima'. La mia generazione era molto concentrata sui modelli di taglia 0. Era così irraggiungibile per la maggior parte delle persone normali, me compreso. Mia madre e mia nonna sono state quelle che mi hanno trapanato: ‘Questo è come siamo, e questo è ciò che è bello'. Essere formosi o non essere alti un metro e ottanta non era mai una brutta cosa; in realtà era qualcosa che veniva celebrato. E così, in seguito, quando l'ho detto al mondo, non stavo davvero cercando di inviare un messaggio. Ero solo me stessa".

Il discorso sull'essere donna e latina

Nelle scorse settimane la cantante è stata anche votata come Icona di People per il 2020 e in quell'occasione ha tenuto anche un discorso intenso: "Come latina e come donna, dobbiamo lavorare il doppio per cogliere le opportunità, a volte i miei grandi sogni e le mie ambizioni hanno innervosito le persone intorno a me. ‘Non puoi essere un'attrice', ‘Sei un'attrice, cosa vuoi cantare?', ‘Sei un'artista, non verrai presa sul serio come donna d'affari'. Più dicevano che non potevo, più sapevo che dovevo farlo – ha detto J-Lo -. Quindi ora sono contenta di sapere che la vera misura del mio successo non è nei numeri al botteghino o nei dischi venduti, ma nell'amore che sento provenire da tutti voi"