30 Giugno 2013
17:04

Jennifer Lopez canterà per il compleanno del dittatore del Turkmenistan

Jennifer Lopez è l’ospite d’onore alla festa di compleanno di Berdymukhamedov, leader del Turkmenistan e calpestatore di ogni diritto umano possibile. La presenza della star è un regalo offerto dalla Cina, altro paese “campione” di etica.

Sta per sollevarsi un aspro coro di polemiche per Jennifer Lopez, questa sera invitata ad esibirsi alla festa di compleanno del sanguinario Gurganguly Berdymukhamedov, leader del Turkmenistan, dittatore e "allegro" calpestatore di ogni diritto umano possibile, al punto che il paese dell'ex Unione Sovietica è inserito in cima alla lista dei paesi più repressivi del mondo. Nonostante questo, J.Lo è la prima star del mondo occidentale a soggiornare per un lungo periodo nei luoghi del Turkmenistan, proprio per questa attesa serata.

Un "epic fail" di proporzioni gigantesche. In Turkmenistan sono tantissimi i giornalisti e gli attivisti per i diritti umani, attualmente imprigionati, mentre il coreografo di Jennifer Lopez, J.R. Taylor molto poco furbescamente, si chiede su Twitter quanti possano essere i fan di Jennifer Lopez in Turkmenistan. La serata in onore del 56enne dittatore Berdymukhamedov è stata "gentilmente" offerta dalla China National Petroleum Corporation, altro paese campione di etica, come omaggio per la concessione ed il completamento di un gasdotto che dal Turkmenistan arriva fino in Cina.

 

Jennifer Lopez canta "Happy Birthday" al dittatore del Turkmenistan (VIDEO)
Jennifer Lopez canta "Happy Birthday" al dittatore del Turkmenistan (VIDEO)
Jennifer Lopez canta "Happy Birthday" in onore del leader del Turkmenistan
Jennifer Lopez canta "Happy Birthday" in onore del leader del Turkmenistan
5.665 di antofox
Un intruso ha vissuto in casa di Jennifer Lopez per una settimana
Un intruso ha vissuto in casa di Jennifer Lopez per una settimana
857 di SimonaSaviano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni