30 Marzo 2015
13:29

Jay Z è pronto a lanciare Tidal, con l’appoggio di Rihanna, Kanye West e Coldplay

In attesa del lancio ufficiale del nuovo servizio streaming voluto da Jay Z, Tidal, molti artisti hanno appoggiato il progetto aderendo alla campagna Twitter lanciata da Rihanna.
A cura di Francesco Raiola

Manca ancora qualche ora alla presentazione ufficiale di Tidal, il nuovo servizio di streaming che ha alle spalle una potenza come Jay Z, e intanto è scesa in campo l'artiglieria pesante della musica mondiale. Su Twitter, infatti, è partita una campagna di appoggio alla piattaforma streaming che vede uno dei rapper e imprenditori discografici più importanti (supportato da Kanye West) provare a rivoluzionare il mondo nuovo ma già conservativo dello streaming. Sono tanti, infatti, gli artisti hanno twittato a favore di Tidal, modificando la propria immagine profilo con un'immagine completamente turchese, come chiesto da Rihanna che scrisse chiedendo alla "flotta" di aderire alla campagna trasformando la propria immagine in una pic blue.

Sarà un evento speciale che si terrà nella serata italiana a lanciare un servizio che un comunicato stampa dell'azienda ha definito "una destinazione unica per gli artisti e i fan per condividere idee, contenuti esclusivi, canzoni, video, sessioni in studio, conversazioni personali etc". Jay Z ha acquistato l'azienda norvegese Aspiro promettendo una qualità superiore a qualsiasi altro servizio, con un abbonamento di 19,99 dollari al mese per l'ascolto in Hd e 9,99 per quello standard: "Tidal è il primo servizio streaming che unisce la migliore Alta Fedeltà per quanto riguarda il suono e i video, oltre ad avere una enorme cura editoriale".

Per ora il rapper ha potuto contare sull'appoggio di artisti come Beyoncé e Kanye West, ovviamente, ma anche Rihanna, Nicki Minaj, Madonna, Coldplay e la Third Man Records di Jack White, Calvin Harris e Deadmau5, tra gli altri. E addirittura pare che Tidal ospiterà tutto il catalogo di Taylor Swift ad eccezione dell'ultimo album "1989". Una sorpresa stando alle affermazioni che negli ultimi mesi la cantante ha espresso rigurado l'ide di streaming, andando controcorrente rispetto a quanto dice il mercato. Sì, perché ormai i numeri vogliono lo streaming come uno dei principali mezzi di sostentamento dell'industria discografica, con numeri in ascesa rispetto agli altri comparti (vendite fisiche, download), con un'onda che ormai ha invaso tutto il mondo, compresa l'Italia. Non sarà facile per Jay Z, però, sfidare colossi che sono sul campo da tempo e a cui si è creata una fidelizzazione che si è sviluppata nel tempo.

Ecco alcuni dei tweet degli artisti che hanno scelto di appoggiare Jay Z in questa nuova avventura.

"Jay Z ha un telefono solo per Rihanna, Beyoncé furiosa: non lo sapeva"
"Jay Z ha un telefono solo per Rihanna, Beyoncé furiosa: non lo sapeva"
Ecco Tidal, il servizio streaming degli artisti... (per gli artisti?)
Ecco Tidal, il servizio streaming degli artisti... (per gli artisti?)
Rihanna: ecco il video con Paul McCartney e Kanye West (GUARDA)
Rihanna: ecco il video con Paul McCartney e Kanye West (GUARDA)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni