14 Dicembre 2017
18:05

James Arthur: “Dopo il successo a X Factor la depressione, ma la musica mi ha salvato”

James Arthur è il vincitore di X Factor Uk 2012 e uno dei cantanti inglesi più amati di questi ultimi anni: questa sera sarà l’ospite d’onore della finale di X Factor Italia dove duetterà con i 4 finalisti.
A cura di Giampaolo Mannu

James Arthur arriva per la prima volta in Italia ospite d’onore della finale di X Factor 11, questa sera in diretta dal Forum di Assago a Milano. Un viaggio che per il cantautore britannico non è solo un ritorno sul palco del format TV che nel 2012 lo lanciò in  vetta a tutte le classifiche , ma anche l’occasione per parlare del suo nuovo album, della sua vita fatta tormentata e del suo singolo campione di ascolti, “Naked”.

Chi è James Arthur

Nato a Middlesbrough, in Gran Bretagna, nel marzo 1988, James Arthur propone sin dalle origini un rock-progressive alternativo e sperimentale che nel 2012 lo porterà a passare le selezioni, prima, e a vincere, poi, l’edizione 2012 di X Factor UK. Il suo primo singolo “Impossible” diventa subito disco di platino in Europa con oltre 1 milione di copie vendute e per il cantante e chitarrista inglese iniziano a piovere premi. Un successo bissato appena 4 anni dopo, nel 2016, con il brano “Say you won’t let go”, anche questo disco di platino. La carriera a la vita di James Arthur però hanno visto anche l’ombra della depressione e della dipendenza dalle droghe: un di vulnerabilità esistenziale e sentimentale che l’autore ripropone anche nel suo ultimo singolo “Naked”, “nudo” appunto.

Il ritorno alle origini sul palco di X Factor

Fu proprio dalla vittoria nell’edizione 2012 di X Factor UK che la carriera musicale di James Arthur esplose definitivamente. “Sarò sempre grato ai talent – spiega il songwriter inglese -. Per me è stata un’occasione unica. All’epoca non avevo alle spalle un management che producesse i miei lavori ed è per questo penso che programmi come X Factor siano importanti: perché danno a tutti l’occasione di potersi mettere in mostra, anche a quelli che come me non avevano i mezzi per sfondare. Ai concorrenti posso solo dire questo: consideratela come ‘l’occasione della vita’, perché poi finito tutto si torna alla realtà, che è fatta di duro lavoro, di successi e delusioni. Cercate di vivere il momento e godetevelo, ma siate anche consapevoli che vince chi sa mostrare una propria identità musicale. È questo il segreto per avere successo”.

Il significato del singolo Naked

Un ritorno, quello a X Factor, che per James Arthur è però anche un confronto con il suo passato musicale. Durante la finale del talent duetterà infatti con i quattro concorrenti rimasti in gara (Maneskin, Lorenzo Licitra, Samuel Storm ed Enrico Nigiotti) proprio sulle note di alcuni dei suoi brani più celebri, canzoni che, in un certo senso, l’artista dice essersi lasciato alle spalle. “Nel nuovo album non ci sarà un'altra ‘Say you won’t let go' – spiega James – E anche la stessa ‘Naked' (il nuovo singolo già campione di ascolti, ndr), che è una ballad, non c’entra molto con il nuovo lavoro che sto preparando. È stato più un brano pubblicato per far felici i fan e per non restare troppo a lungo lontano dalle scene. È una canzone che parla dell’esser vulnerabili, nudi, ed è un sentimento che in questi anni ho provato spesso".

La depressione e la salvezza

E a proposito di vulnerabilità, Arthur non ha problemi a raccontare la depressione arrivata dopo aver raggiunto il successo e di quanto sia stata importante la musica per riprendersi: "Dopo X Factor la mia carriera ha avuto degli alti, ma anche molti bassi. Sono caduto nella depressione, nelle dipendenze, ho avuto un esaurimento nervoso e ho volutamente allontanato le persone intorno a me e ho addirittura perso il mio contratto discografico. Paradossalmente ne sono uscito usando queste brutte esperienze per la mia musica, parlando onestamente alle persone con canzoni oneste. Non mi sento di dire a qualcuno che ha passato i miei stessi problemi che basti scrivere un brano per mettere le cose a posto, ma in un certo senso canalizzare le proprie energie in qualcosa di produttivo aiuta. Per me quel qualcosa è stata la musica e “Naked” parla anche di questo, la mia musica in generale lo fa: si rivolge a quelli che sanno cosa sono la sofferenza e il disagio parlando attraverso canzoni semplici.

Il nuovo album in uscita nel 2018

Il cantante uscirà col nuovo album nel 2018, anche se per adesso non dà ancora molte informazioni se non che sarà vario nei generi: "L’album però sarà qualcosa di diverso a livello stilistico. Mi sono concentrato molto sulla scrittura ultimamente e anche i generi delle singole canzoni saranno diversi: ci saranno il pop, l’house music e il rock, ma anche il soul, come quello che George Michael metteva nei suoi pezzi. Lui è stato di grande ispirazione per me. Non so ancora quando uscirà l’album di preciso, ma so di certo che sarà il mio lavoro migliore”.

X Factor 11: Fedez, Levante, Maionchi e Agnelli, ecco quale musica ascoltano i giudici
X Factor 11: Fedez, Levante, Maionchi e Agnelli, ecco quale musica ascoltano i giudici
Le foto di X-Factor 2017
Le foto di X-Factor 2017
Vale Lp, dalla provincia a X Factor 21: "La polemica sulle poche donne è superflua, conta la musica"
Vale Lp, dalla provincia a X Factor 21: "La polemica sulle poche donne è superflua, conta la musica"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni