J-Ax ha pubblicato il novo video di "Supercalifragili", ultimo singolo estratto dal suo nuovo album ReAle e lo ha fatto direttamente da casa sua, assieme a una serie di ospiti, che hanno contribuito sempre dalle loro case. Lo spiega bene il cantante con un cartello all'inizio, in cui racconta come il video sia stato girato a marzo, quando tuta Italia è bloccata in casa a causa del Coronavirus e così si cercano modi alternativi per cercare di mantenere ferma l'uscita di alcuni video. Era successo già a Francesca Michielin che aveva mezzo video girato e per l'altra metà ha dovuto arrangiarsi e questa volta anche J-Ax fa quello che può.

Il video girato in quarantena

"Questo video è stato realizzato a Marzo 2020, in piena quarantena. Perché stare rinchiusi non ci impedisce di rimanere aperti agli altri. Perché rimanere separati, ci unisce ancora di più. Perché siamo italiani. E andrà tutto bene. #iorestoacasa #iomidivertoacasa” si legge nel cartello iniziale a mo' di storia su Instagram e alla fine tutto il video è girato in verticale, proprio come se fosse una raccolta di storie. Sono tutte immagini che i tanti protagonisti del video hanno girato in casa e poi mandato al cantante che li ha montati e ne ha curato la regia.

Chi ha partecipato al video di Supercalifragili

Con il cantante, infatti si vedono anche, tra gli altri, Annalisa (feat nel pezzo), Fabio Rovazzi, Karen Kokeshi e tanti Youtuber, influencer e Tik Toker, che mostrano come ci si può divertire anche stando in casa, e facendo proprio quello che è diventato il motto di questi giorni: "Ringrazio i cantanti che hanno collaborato con me nella canzone: Annalisa e Luca Di Stefano. Ringrazio i Produttori: Takagi e Ketra. Un ringraziamento speciale va anche a tutti i ragazzi che hanno partecipato, ognuno dalla propria abitazione, alla realizzazione del video: Rovazzi, Karen Kokeshi, Surry, St3pny, Anima, Jessica Brugali, Simone Berlini, Lorenzo Antonelli, Nicolò Robbiano, Giulia Costantino, Iamzangare e Danny Lazzarin”