Iva Zanicchi è uscita dall'ospedale. La cantante ha annunciato sui suoi social di aver abbandonato l'Ospedale di Vimercate dove era stata ricoverata a causa del Covid e delle complicazioni che le aveva portato. Un post in cui Zanicchi ha voluto ringraziare tutto il personale medico che si è preso cura di lei fin dal primo momento, "persone che abbiamo anche denigrato" dice la cantante riferendosi, probabilmente ai negazionisti e a chi non coglie l'importanza di chi svolge questo lavoro, soprattutto in un momento come questo: "Sono uscita dall’ospedale vado a casa, volevo ringraziare loro, perché non sono solo eroi, sono PROFESSIONISTI. Fanno dei grandi sacrifici e non si fermano MAI! Vi auguro ogni bene!!!! e grazie anche a tutti voi per i bellissimi messaggi che ho ricevuto in questi giorni. Fate attenzione, un bacio!" ha scritto nella descrizione al video.

Iva Zanicchi in difesa del personale medico

Nel video, la cantante ha detto: "Ciao a tutti,  io sono qua con questi ragazzi spettacolari, ragazzi, ragazze, medici, infermieri, tutti speciali, sono all'ospedale di Vimercate, reparto Tulipano rosso, un reparto specialissimo. Prima abbiamo detto che erano eroi, poi invece abbiamo anche denigrato queste persone, questi sono professionisti che ci curano e ci salvano la vita, sono bravissimi, fanno dei sacrifici inenarrabili, stanno anche otto ore senza fare pipì, il che è tutto dire. Insomma – conclude -, sono bravissimi, è un reparto meraviglioso e vi ringrazio. Finalmente vado a casa, sono felice e vi auguro ogni bene. Buon lavoro, sono commossa".

Cosa ha avuto Iva Zanicchi

A quel punto Iva Zanicchi ha voluto con sé il medico che l'ha curata in questi giorni: "Questa dottoressa mi ha curato giorno e notte, è venuta persino a cantarmi a letto, mi cantava Zingara. Grazie dottoressa è stata un angelo vero". Dopo aver avvisato i fan che si era ammalata, Iva Zanicchi era stata costretta al ricovero in ospedale per il sopraggiungere di una polmonite bilaterale, patologia che è sopraggiunta in seguito al contagio. Proprio in quel video, in cui la si vedeva con la mascherina respiratoria, aveva chiesto al personale medico se sarebbe morta. Oggi sta meglio e finalmente può tornare a casa.