19 Marzo 2016
13:19

Istanbul, gli Skunk Anansie vicini al luogo dell’esplosione: ‘Scena orribile, stiamo bene’

Con un post su Facebook Skin, cantante degli Skunk Anansie, in queste ore a Istanbul, con l’albergo vicino al luogo in cui è avvenuta un’esplosione che ha provocato 5 morti, ha voluto tranquillizzare tutti spiegando che stanno bene, anche se la situazione è orribile.
Skin, cantante degli Skunk Anansie (LaPresse)
Skin, cantante degli Skunk Anansie (LaPresse)

C'erano anche gli Skunk Anansie a Istanbul questa mattina, quando un'esplosione ha provocato morti e feriti nella città turca. La cantante della band inglese Skin, infatti, ha scritto sulla propria pagina Facebook che l'esplosione è avvenuta proprio fuori al loro albergo, ma che per fortuna i membri del gruppo stanno bene: ‘Un enorme bomba è esplosa fuori al nostro albergo, lasciatemi avvisare tutti che stiamo bene, siamo molto scossi, c'è gente morta e la scena è spaventosa. Tamsin, Istanbul'.

Almeno 5 morti e 20 feriti

L'esplosione è avvenuta a viale Istiklal, poco distante da piazza Tamskin, appunto, dove era alloggiata la band. Stando alle prime informazioni ci sarebbero almeno 5 morti e una ventina di persone ferite, ma il bilancio non è ancora definitivo, così come non sono ancora certe le cause che hanno portato all'esplosione che, sempre secondo le prime voci sarebbe stata provocata da un kamikaze.

‘Sono tempi di terrore'

Skin ha poi scritto un altro status accompagnando una foto della città fatta prima dell'esplosione:

La bellissima Istanbul fotografata prima dell'orrenda esplosione avvenuta poco distante dal nostro albergo. Molte persone sono ferite, la scena è orribile, i palazzi tremavano come fogli di carta. Il mio cuore va alle persone innocenti e i loro familiari che si sono ritrovati in questa bruttissima situazione. Noi stiamo bene, molto scossi, la città è blindata, poliziotti in borghese con pistole ovunque, tempi di paura.‪ #‎istanbul‬ ‪#‎taksim‬‪#‎skintings‬

Una settimana fa l'attacco ad Ankara

Non è la prima volta che il Paese è colpito da un attentato del genere. Solo una settimana fa, infatti, la capitale Ankara era stata vittima di un altro attentato: un'autobomba, infatti, era esplosa nel cuore della Capitale provocando 37 morti.

Il ritorno degli Skunk Anansie, Skin:
Il ritorno degli Skunk Anansie, Skin: "Non vogliamo rifare 'Secretly' o 'Hedonism'"
Skin degli Skunk Anansie contro Giorgia Meloni:
Skin degli Skunk Anansie contro Giorgia Meloni: "L'Italia sta sprofondando nel fascismo"
The Walking Dead 6 riparte con esplosioni, sangue e brutali colpi di scena
The Walking Dead 6 riparte con esplosioni, sangue e brutali colpi di scena
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni