204 CONDIVISIONI
25 Maggio 2013
13:06

Indagato Massimo Ranieri: si parla di presunta dichiarazione infedele dei redditi

Secondo “Il Messaggero” il cantante napoletano investì circa 1,8 milioni con il gruppo di broker capeggiato da Gianfranco Lande. Nel mirino della stessa indgine, condotta dal pm Palazzi, anche Enrico Vanzina e Paolo Guzzanti.
A cura di Andrea Parrella
204 CONDIVISIONI

Alcuni personaggi dello spettacolo e della politica sarebbero coinvolti in un'inchiesta condotta dal pm Mario Palazzi, relativi a presunta dichiarazione infedele dei redditi. Presenti in questa lista Enrico Vanzina, Paolo Guzzanti e, secondo quanto si presume, anche il cantante Massimo Ranieri. Tutti vittime di un investimento somme di denaro con il gruppo di broker, capeggiato da Gianfranco Lande, colui che è stato definito "Madoff dei Parioli". Le cifre che riguardano il cantante si aggirerebbero attorno a 1,8 milioni di euro. L'accusa mossa dal pm, secondo quanto riportato quest'oggi da "Il Messaggero", riterrebbe tutti colpevoli di aver violato l'articolo 4 del decreto legislativo 74 del 200, in buona sostanza aver dichiarato i redditi in maniera parziale, omettendo l'indicazione delle cifre investite.

204 CONDIVISIONI
Eleonora Abbagnato ospite di Massimo Ranieri
Eleonora Abbagnato ospite di Massimo Ranieri
42.593 di EleonoraDAmore
Massimo Ranieri, una costola rotta dopo la caduta dal palco: “È sempre stato cosciente”
Massimo Ranieri, una costola rotta dopo la caduta dal palco: “È sempre stato cosciente”
1.853 di Videonews
Massimo Ranieri operato d'urgenza, sospeso il tour
Massimo Ranieri operato d'urgenza, sospeso il tour
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni