Ghali non si fa uccidere il mood e pubblica il video di Good Times anche senza poter uscire di casa. Il rapper che ha pubblicato l'album "DNA", tornato in testa alle classifiche di vendita, ha pubblicato il nuovo video in maniera particolare. Non potendolo girare in giro e costretto a casa, Ghali ha optato per organizzare il primo video musicale utilizzando le dirette Instagram dei suoi follower e il risultato è qualcosa di un po' strano, ma in fondo divertente. Un video in crowdsourcing, quindi, in cui, come si legge nei credit, Instagram figura, tra le altre cose, come operatore e direttore della fotografia.

Nelle dirette Instagram anche Fru e Anitta

Non potendo materialmente andare fuori le mura di casa, Ghali ha organizzato delle dirette Instagram collegandosi con i suoi fan in Italia e all'estero e con loro ha cantato il suo ultimo singolo. Il risultato è un miscuglio di voci, di balli e di situazioni particolari, da chi la suona a chi la balla, appunto, con volti noti (come Fru dei The Jackal) e Anitta, e sempre, nel riquadro in alto, Ghali che canta  e si diverte assieme ai fan. Il brano si presta, sia per il titolo che per il messaggio e per le sonorità, in cui Merk&Kremont hanno puntato su sonorità dance e una modalità sull'allegro andante: "Il messaggio di positività, sostenuto da un ritmo incalzante e sottolineato da un fischiettare allegro, assume involontariamente un sapore diverso all’interno di questo momento di crisi diventando un messaggio di resistenza e di speranza" si legge nella nota stampa.

Un momento storico

Le immagini delle tre dirette di due ore – che hanno raggiunto picchi da trecentomila views -, poi, sono state montate da Giulio Rosati: "Voglio ricordare questo momento perché nel bene o nel male è un momento storico. Assistiamo a qualcosa di mai visto prima e che speriamo possa finire presto. –  ha spiegato in diretta Ghali – Ne abbiamo parlato spesso, ed è arrivato il momento: questo video lo facciamo insieme, sperando sia una bel modo di passare questi lunghi pomeriggi". "DNA", il secondo album di Ghali, che segue l'esordio omonimo, è tornato in testa alle classifiche di vendita tre settimane dopo aver esordito al primo posto. Nel frattempo sia l'album che il singolo sono stati certificati disco d'oro, aggiungendosi al platino di "Boogieman", il singolo precedente con il feat di salmo e presentato anche al festival di Sanremo.