42 CONDIVISIONI

Il testo e il significato di Giulia, la canzone in cui Blanco parla all’ex fidanzata

In “Giulia”, canzone contenuta nell’ultimo album “Innamorato”, Blanco racconta il suo punto di vista sulla fine della sua storia con l’ex.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Redazione Music
42 CONDIVISIONI
Immagine

Una delle canzoni contenute nell'ultimo album di Blanco, Innamorato, è dedicata alla sua ex fidanzata Giulia Lisoli, la ragazza che era fidanzata con lui mentre il cantante vinceva il Festival di Sanremo assieme a Mahmood con "Brividi". Una storia che sarebbe finita da lì a poco, quando Blanco si sarebbe fidanzato con la ballerina Martina Valdes, scatenando un po' di gossip, rinfocolato anche dalle loro dichiarazioni nei mesi successivi all'esibizione sul palco dell'Ariston. Parole riportate da alcuni giornali e che, secondo Blanco non sempre erano vere. "Nato dopo l’esperienza sanremese dello scorso anno, e da allora rimasto invariato anche nel titolo, “Giulia” è un brano dalla struttura ciclica, con intro e ritornello finale giocati su piano e organo" si legge nella nota stampa di presentazione dell'album.

Il testo di Giulia

Mi chiami e dici che stai male
Che vorresti continuare
Anche se non son più lo stesso
Lo accetteresti adesso
E no, non rovinare la magia
Urli sotto casa mia
Passeremo anche questo
Come hai fatto con il resto

E ancora bruciano i ricordi fuori scuola
E la mia vita è un colore che non puoi vedere
Che finirà sotto un fiore, sotto rose nere
Sotto la luce del sole, sotto le bufere
Insieme ad altre persone
Come fai a non capire che

Che ho già perso la te-e-e-e-e-e-e-esta
E non è la prima vo-o-o-o-o-o-o-olta
Ho finito le lacrime che mi rendevano fragile
Ho già perso la te-e-e-e-e-e-e-esta

Ma che casino che hai fatto
È rimasto solo un disastro
So che ti hanno ingannato
Ma sanno tutto di noi
E dividiamoci le colpe
Sennò è una storia folle
Finita quasi a botte
Tutto tranne che dolce

E ancora bruciano i ricordi fuori scuola
E la mia vita è un colore che non puoi vedere
Che finirà sotto un fiore, sotto rose nere
Sotto la luce del sole, sotto le bufere
Insieme ad altre persone
Come fai a non capire che

Che ho già perso la te-e-e-e-e-e-e-esta
E non è la prima vo-o-o-o-o-o-o-olta
Ho finito le lacrime che mi rendevano fragile
Ho già perso la te-e-e-e-e-e-e-esta

Ma infine, dopotutto, sembro io il farabutto
Dopo che ti ho dato tutto
Piangi e piangi e piangi come una fontana
Mi dai del figlio di puttana
Prendi a pugni la persiana, ah
Ma infine, dopotutto

Ho già perso la te-e-e-e-e-e-e-esta
E non è la prima vo-o-o-o-o-o-o-olta
Ho finito le lacrime che mi rendevano fragile
Ma ho già perso la te-e-e-e-e-e-e-esta

Il significato di Giulia, canzone dedicata da Blanco all'ex

Una canzone che è servita soprattutto per "chiudere il cerchio di un rapporto vissuto intensamente" come si legge sempre nella nota stampa. Una storia nata durante gli ultimi anni di scuola e conservata mentre la vita del cantante cambiava, Notti in bianco diventava il biglietto da visita per i grandi palchi. Nella canzone il cantante rivela il suo punto di vista, chiedendo all'ex di dividere le colpe e raccontando anche alcuni passaggi di quelle settimane di rottura: "Mi chiami e dici che stai male, che vorresti continuare anche se non son più lo stesso. Lo accetteresti adesso?". Si torna ai "ricordi fuori scuola" e soprattutto Blanco sembra non accettare di essere passato come il farabutto: "Dopo che ti ho dato tutto piangi e piangi e piangi come una fontana, mi dai del figlio di puttana".

Le critiche alla stampa

In più Blanco se la prende con alcuni giornalisti che hanno distorto, secondo lui, le parole della ragazza. Il cantautore, infatti, canta: "Ma che casino che hai fatto, è rimasto solo un disastro. So che ti hanno ingannato ma sanno tutto di noi" e nell'intervista data a Fanpage.it spiega il significato di quei versi: "Quando ci siamo lasciati tanti giornali l'hanno chiamata per intervistarla, ma alcuni vostri colleghi sono dei figli di put*ana. Non parlo di tutti, solo che alcuni le hanno messo parole in bocca che non erano vere e mi sono tornate contro. Anche lei ha confermato di non averle dette, però magari tu dici una cosa e loro la intendono come un'altra. Ovviamente non è una lettera d'amore, è semplicemente il racconto di una parte del mio passato".

42 CONDIVISIONI
L'isola delle rose, testo e significato della nuova canzone di Blanco
L'isola delle rose, testo e significato della nuova canzone di Blanco
Giulia Lisioli commenta la canzone che Blanco le ha dedicato: "Non l'ho sentita"
Giulia Lisioli commenta la canzone che Blanco le ha dedicato: "Non l'ho sentita"
Giulia Lisioli e la canzone che Blanco le ha dedicato: "Non l'ho ascoltata, mi ha spiazzato"
Giulia Lisioli e la canzone che Blanco le ha dedicato: "Non l'ho ascoltata, mi ha spiazzato"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni