8 Aprile 2022
12:31

Il testo e il significato di ATM, Clementino torna per raccontare il suo Black Pulcinella

Si chiama ATM il primo singolo estratto dal nuovo album di Clementino, Black Pulcinella. Qui il testo e il significato della canzone.
A cura di Redazione Music

Si chiama ATM la canzone con cui Clementino ha anticipato il suo nuovo album "Black Pulcinella", alter ego, evidentemente, della Iena White. I due lati di Clementino, uno dei rapper che ha fatto la storia del genere in questi ultimi anni, il cui dark side sarà pubblicato il 29 aprile per Epic Records Italy/Sony Music Italy. La cover del singolo gioca con gli stereotipi, in maniera ironica, come piace fare al rapper di Nola, il quale è immortalato con una maschera nera di Pulcinella – citando anche MF DOOM -, appunto, mentre mangia gli spaghetti dalle mani, riproducendo una versione pop della scena storica di "Miseria e nobiltà" in cui a mangiare con le mani è Totò.

Il significato di ATM

"ATM" – che è l'abbreviazione del bancomat, ma all'orecchio partenopeo può essere anche l'abbreviazione di "frATM" – è un pezzo Clementino al 100%, con tecnica, tanta autoironia, punchline, testo che mescola napoletano e italiano. Clementino si definisce "una figura mitologica, metà uomo, metà flow", gioca sul suo essere un veterano della scena, anche quando rappa "muccuso che accusi, magnate ‘e paccheri ‘e Clemente. Ma che ‘re sti rapper spaccano, può stà sicuro pure ‘e BTS te vattono" e subito dopo pesca dall'attualità: "Te n'e juto salvietta, sì turnato mappina vuliv' ‘o Ddl Zan e m'hai lasciato Salvini" sempre su una base boom bap di LDO.

Il testo di ATM

ATM, non stai facendo buoni cunt'
Se ti chiamo e nun rispunne
E sta gente fa "ATM"
Già ce simmo conosciut'
Stiamo ‘e casa int'a ‘na giungla
E sta gente fa "ATM"
Tu sij carta cunusciuta
Faccio parte di ‘na macumba
E sta gente fa "ATM"
Ma non siento più a nisciun'
Mo me sbatt' a capa int'o mur', "ATM"

Sono così alto che ti abbasso l'autostima (Wooo)
Dai guagliù e faciteme continuà

Sono così alto che ti abbasso l'autostima
Sempre davanti al cazzo come la tua mascherina
Ho l'esperienza veterano, fra davvero fai?
E quando copi sei sgamato, bro, FBI
Tutto apposto a ‘sta nazione?
Quanto costa ‘sta pozione?
Int a sta postazione stiamo a "Post" come Malone
Io sono il mostro con il melone, post-resurrezione
Boss come girarе a Mergellina con Miriam Leonе
Se rappa Iena White tu smascelli, metti il bite, very nice
Camicia Miami Vice, thank you guys, happy vibes, replicai
Conta solo la passione che ci dai, vai, fly high, baby bye bye
Tutto fatto perché frate ho leccato una rana
Ero di latta bro', come il robot di Futurama
Iena flow banana e gli intestini sbrana
Tu stai nel rap come i pinguini alla savana

Ahahah, ma perché ce stanno i pinguini int'a savana? Che cinema!

ATM, non stai facendo buoni cunt'
Se ti chiamo e nun rispunne
E sta gente fa "ATM"
Già ce simmo conosciut'
Stiamo ‘e casa int'a ‘na giungla
E sta gente fa "ATM"
Tu sij carta cunusciuta
Faccio parte di ‘na macumba
E sta gente fa "ATM"
Ma non siento più a nisciun'
Mo me sbatt' a capa int'o mur', "ATM"

Sì te pigli a chesta sulo pe interess
fernesce ambresso dopo sette otto anni ‘e fatto capa e cesso
a vuje ve dà fastidio che Clemente è verità
‘e prete a int'a scarpa a 40 anni m'aggio levà

Poi ‘na paura, bella scusa, int'a l'uocchie resti ‘e preta
comme ‘o sguardo dda medusa, muccuso che accusi
magnate ‘e paccheri ‘e Clemente
ma che ‘re sti rapper spaccano
può stà sicuro pure ‘e BTS te vattono.

Ngopp ‘o si bemolle, hai capito o no,
sò ‘na figura mitologica, metà uomo, metà flow
Te n'e juto salvietta, sì turnato mappina
liev' ‘o Ddl Zan e m'hai lasciato Salvini
Chist' ha tirato comme ‘a statua di Madame Tussauds,
Maritet me pare ‘a bomboniera
lei col senno di fuori e col senno di poi,
farò il toyboy, tu sì nu toy B-Boy
Chiedi se c'è lo stile,
sotto un cielo ostile,
faccio musica leggera,
ColapesceDimartino ‘e che pesce Clementino
(hai inguaiato ‘na canzone")

ATM, non stai facendo buoni cont'
Se ti chiamo e nun rispunne
E sta gente fa "ATM"
Già ce simmo conosciut'
Stiamo in case in da giungla
E sta gente fa "ATM"
Tu sij carta sconosciut'
Faccio parte di ‘na macumba
E sta gente fa "ATM"
Ma non siento più a nisciun'
Mo me sbatt' a capa in mur', "ATM"

Hai capito come? E si viaggia. Tutto a posto a Ferragosto”

Perché Black Pulcinella

Nel 2017 in un'intervista a Fanpage, Clementino si definì "l'unico esponente italiano del Black Pulcinella, il mio stile, ‘black' perché viene dall'afro americano, ‘Pulcinella' dal Napoletan Power" riassumendo il titolo che da 10 anni voleva dare a un album: "Pulcinella – continua Clementino – è una maschera che rappresenta la città di Napoli, nel modo di essere servo di un padrone che però allo stesso tempo prende in giro. È un personaggio che ha passato tanti guai ed è in realtà molto triste, ma da fuori non lo vede nessuno, ed è proprio come sono io. Mi considero la reincarnazione dell'anima di questa nota maschera, me l'hanno detto in molti"

Clementino racconta Black Pulcinella: “Ho attraversato il buio e ora posso raccontarlo
Clementino racconta Black Pulcinella: “Ho attraversato il buio e ora posso raccontarlo"
Il testo e significato di Sei tu, la canzone di Fabrizio Moro a Sanremo 2022
Il testo e significato di Sei tu, la canzone di Fabrizio Moro a Sanremo 2022
Significato e testo di Bellissima, Annalisa tra le lacrime, il ballo e l'autoironia
Significato e testo di Bellissima, Annalisa tra le lacrime, il ballo e l'autoironia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni