30 Settembre 2022
11:40

Il testo e il significato di ​r()t()nda, thasup fa cantare Tiziano Ferro col gergo della GenZ

Nell’ultimo album di thasup c’è anche un feat di Tiziano Ferro in r()t()nda in cui il cantante di Latina mescola gergo della GenZ e liriche più sue.
A cura di Francesco Raiola

"No props ai fake bro'", "Stoppo ‘sto joint" canta Tiziano Ferro in "r()t()nda", una delle canzoni dell'ultimo album di thasup "c@ra++ere s?ec!@le" (Arista/Columbia Records Italy/Sony Music Italy), anticipato dai singoli "M%n", "okk@pp@" e "s!r!" feat. Lazza, Sfera Ebbasta. Come sempre l'artista romano, al secolo Davide Mattei, oltre a caratterizzarsi per le sue produzioni, un unicum nel panorama nazionale continua anche a giocare con la lingua e le parole, come si vede scorrendo la sua tracklist, ma anche leggendo i testi delle sue canzoni. Non fa eccezione quella che ha scritto assieme a Tiziano Ferro – il cui feat era nascosto anche nella copertina – che la firma assieme a Sup e a Marco Sonzini.

Il significato della canzone r()t()nda

La neolingua del producer romano riprende quello che aveva già sperimentato in "23 6451", il suo primo album, quando mescolava ai suoni onomatopeici anche uno slang da GenZ. Quello che sorprende è il modo in cui si è prestato Tiziano Ferro, rappresentante, invece, della Generazione Y, quella dei Millennial (lui che è a cavallo tra GenZ e GenY) che aveva un proprio vocabolario, molto diverso da quello con cui il cantante si è trovato ad avere a che fare. Eppure Ferro riesce a non risultare fuori contesto, mescolando un linguaggio chiaramente non suo, ma facendolo seguire da una frase che è totalmente Tiziano Ferro e tra un "Non voglio press", un "Fratè" e un "Bro" canta: "Perché dopo penso e ripenso che ho perso ‘sto senso di me". Il testo lascia molto all'interpretazione di chi ascolta, ma è probabilmente un inno alla cura verso se stessi, anche con un'ecologia delle amicizie, contro ai "fake bro'" e a quelli che pensano "solo al cash".

Il testo della canzone R()t()nda di Thasup

Yeah, non ha spigoli una rotonda
Ah, se non cambi tu non sarà lei a farti sbattere
Contro un muro di gomma
Yeah, torni indietro non devi mai farti abbattere

Se no-oh-oh-oh
Mento-oh-oh-oh
Se dico torno-oh-oh-oh-oh-oh-oh
No props ai fake bro'
Stoppo ‘sto joint
Perché dopo penso e ripenso che ho perso ‘sto senso di me

Sono okay (Okay)
Non voglio press (No press)
Frate' te perdi i capelli a pensare solo al cash
Bro-brother, non ti ascolterà nessuno se
Parli a bassa voce anche quando parli con te

Non ha spigoli una rotonda
Se non cambi tu non sarà lei a farti sbattere
Contro un muro di gomma
Torni indietro non dеvi mai farti abbattere

Se no-oh-oh-oh
Mеnto-oh-oh-oh
Se dico torno-oh-oh-oh-oh-oh-oh
No props ai fake bro'
Non stoppo ‘sto joint
Perché dopo penso e ripenso che ho perso
Se no-oh-oh-oh
Mento-oh-oh-oh
Se dico torno-oh-oh-oh-oh-oh-oh
No props ai fake bro'
Non stoppo ‘sto joint
Perché dopo penso e ripenso che ho perso ‘sto senso di me

Stay with me mademoiselle
Ho posti nella testa che non so il perché
Ma spezzan le gambe come sigarette
Se la testa chiama ci penso due volte
A stare high (Stare high)
Per sempre (per sempre), capirai (lo farai)
‘Sta gente ha bad vibes (ha bad vibes)
Internet (internet), è uno smile
Per un like, poi sei sad, ehi ehi

Se no-oh-oh-oh
Mento-oh-oh-oh
Se dico torno-oh-oh-oh-oh-oh-oh
No props ai fake bro'
Non stoppo ‘sto joint
Perché dopo penso e ripenso che ho perso
Se no-oh-oh-oh
Mento-oh-oh-oh
Se dico torno-oh-oh-oh-oh-oh-oh
No props ai fake bro'
Non stoppo ‘sto joint
Perché dopo penso e ripenso che ho perso ‘sto senso di me, eh

thasup e il suo
thasup e il suo "c@ra++ere s?ec!@le": nella cover si nasconde un feat con Tiziano Ferro
Il testo e significato di S!r!, è tornata la wave di thasup con Lazza e Sfera, in attesa dell'album
Il testo e significato di S!r!, è tornata la wave di thasup con Lazza e Sfera, in attesa dell'album
Testo e significato di La prima festa del papà, Ferro canta la paternità che gli volevano negare
Testo e significato di La prima festa del papà, Ferro canta la paternità che gli volevano negare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni