Iniziano stasera gli Europei di calcio (UEFA Euro 2020) con la cerimonia inaugurale allo Stadio Olimpico di Roma. L'inno ufficiale di Euro 2021 è "We are the people" del dj Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2. Il brano sarà cantato questa sera in occasione dell'inaugurazione della competizione, in un concerto virtuale che infiammerà il pubblico dell'Olimpico e i tifosi che seguiranno il match da casa. Lo scorso 14 maggio è uscito anche il video ufficiale del brano, che raccoglie immagini di molti quartieri europei, in cui i più giovani si divertono a giocare a calcio, con il sogno un giorno di approdare in un grande stadio.

La traduzione di We are the people, inno di Euro 2020

Siamo un milione di volt in una pozza di luce
Stasera elettricità in camera
Nato dal fuoco
Scintille che volano dal sole
Ehi, ti conosco appena, posso confessarlo
Sento il tuo cuore battere nel mio petto
Se vieni con me
Stasera sarà l'unica

Perché hai fede e nessuna paura per la lotta
Tiri la speranza dalla sconfitta nella notte
C'è un'immagine di te nella mia mente
Potrebbe essere arrabbiato ma potresti avere ragione

Siamo le persone che stavamo aspettando
Fuori dalle rovine dell'odio e della guerra
Esercito di amanti mai visti prima
Siamo le persone che stavamo aspettando
Siamo le persone dalla mano aperta
Le strade di Dublino a Notre-Dame
Lo costruiremo meglio di prima
Siamo le persone che stavamo aspettando

Siamo le persone che stavamo aspettando

Campane rotte e una chiesa rotta
Il cuore che fa male è un cuore che funziona
Da un posto rotto
Ecco dove la vittoria è vinta

Perché hai fede e nessuna paura per la lotta
Tiri la speranza dalla sconfitta nella notte
C'è un'immagine di te nella mia mente
Potrebbe essere arrabbiato ma potresti avere ragione

Siamo le persone che stavamo aspettando
Fuori dalle rovine dell'odio e della guerra
Esercito di amanti mai visti prima
Siamo le persone che stavamo aspettando
Siamo le persone dalla mano aperta
Le strade di Dublino a Notre-Dame
Lo costruiremo meglio di prima
Siamo le persone che stavamo aspettando

Siamo le persone che stavamo aspettando

Il significato e la storia di We are the people

La musica che coinvolgerà 11 paesi in tutta Europa ha un nome e un cognome: il dj e produttore olandese Martin Garrix. L'artista ha infatti prodotto tutti i temi musicali della manifestazione di Euro 2020, inclusi quelli che accompagneranno in campo le squadre, per la prima volta in un torneo itinerante. La ciliegina sulla torta è arrivata con l'inno della manifestazione, curato con la partecipazione di due leggende del rock come Bono e The Edge degli U2.  Il singolo racconta l'unione tra tutte le nazioni europee attorno al calcio, ma soprattutto attorno a questa manifestazione continentale che sarà seguita in tutto il mondo. Un passo avanti dopo tempi difficili, che Bono traduce in: "Siamo le persone che stavamo aspettando, fuori dalle rovine dell'odio e della guerra,
esercito di amanti mai visti prima".

Il testo di We are the people, l'inno degli Europei di calcio

We're a million volts in a pool of light
Electricity in the room tonight
Born from fire
Sparks flying from the sun
Hey, I hardly know you, can I confess
I feel your heart beatin' in my chest
If you come with me
Tonight is gonna be the one

‘Cause you've faith and no fear for the fight
You pull hope from defeat in the night
There's an image of you in my mind
Could be mad but you might just be right

We are the people we've been waiting for
Out of the ruins of hate and war
Army of lovers never seen before
We are the people we've been waiting for
We are the people of the open hand
The streets of Dublin to Notre-Dame
We'll build it better than we did before
We are the people we've been waiting for

We are the people we've been waiting for

Broken bells and a broken church
Heart that hurts is a heart that works
From a broken place
That's where the victory's won

‘Cause you've faith and no fear for the fight
You pull hope from defeat in the night
There's an image of you in my mind
Could be mad but you might just be right

We are the people we've been waiting for
Out of the ruins of hate and war
Army of lovers never seen before
We are the people we've been waiting for
We are the people of the open hand
The streets of Dublin to Notre-Dame
We'll build it better than we did before
We are the people we've been waiting for

We are the people we've been waiting for