Un personaggio poliedrico, uno tra gli artisti più apprezzati negli Stati Uniti, sta facendo ancora una volta saltare il banco con un singolo destinato a fare rumore nell'ambiente hip hop statunitense: si tratta di Lil Nas X, che nelle ultime ore ha pubblicato il singolo "Montero (Call me by your name)", accompagnato dal video ufficiale. Proprio attraverso le immagini del video riusciamo a raccogliere tutte le sfumature della personalità del cantante di origini statunitense, che ha ambientato tutto in uno scenario fantasy, sulle colline del "Montero Lamar Hill", che portano il suo nome. Giorni prima della pubblicazione del brano, proprio Lil Nas aveva pubblicato su Instagram una lettera a se stesso 14enne, raccontandogli che la volontà di fare coming out, che sarebbe dovuta rimanere un segreto, oggi è stata resa pubblica, permettendo ad altre persone di poterlo fare.

Il significato di Montero (Call me by your name)

Una cosa Lil Nas X ha tenuto a precisarla: da me non avrete altro che la verità. L'aveva fatto in passato con il successo di "Old Town Road", con le confessioni social sulla sua vita amorosa, soprattutto quando con molta naturalezza ha fatto coming out, con il pubblico che si è stretto ancora di più attorno a lui. Un'evoluzione che ha permesso di abbattere una barriera nel machismo Usa, soprattutto nell'immaginario hip hop, come si può notare anche nell'ultimo singolo pubblicato dal cantante: "Montero (Call me by your name)". Una produzione musicale e video in cui Lil Nas X lascia libero spazio alla sua fantasia, raccontando una discesa nei suoi inferi, sulla Montero Lamar Hill, le colline immaginarie che portano il suo nome. Il racconto comincia con lo stesso artista che descrive una vita agiata, fatta di vizi come l'erba e il vino bianco, ma che non è il riflesso delle reali condizioni del partner del cantante. Nel pre-ritornello, Lil Nas X tocca uno dei punti più importanti del brano, il dualismo tra la religione cristiana e l'omosessualità, osservata e identificata socialmente come un peccato. L'artista riesce a centrare il punto, cantando: "Non vado per gradi, sono qui per peccare, se Eva non è nel tuo giardino, sai che lo puoi fare". Il brano continua con espliciti riferimenti ai sogni erotici, alla voglia di scappare via con il partner in un posto caldo come le Hawaii, lasciandosi andare alle perdizioni umane, senza alcun tipo di controllo. Nel video Lil Nas X viene raffigurato come il diavolo tentatore, una figura che però si alterna al ruolo che Dio ha avuto nella vita del cantante, in grado di dargli la forza di trasmettere le sue emozioni e di dargli ormai una vita d'elitè: "Che tempo, che ascesa, Dio splendeva su di me e adesso non posso andarmene. Ora mi sto comportando come fossi parte dell'élite".

Il testo di Montero (Call me by your name)

I caught it bad just today
You hit me with a call to your place
Ain't been out in a while anyway
Was hopin' I could catch you throwin' smiles in my face
Romantic talkin'? You don't even have to try
You're cute enough to fuck with me tonight
Lookin' at the table, all I see is weed and white
Baby, you livin' the life, but nigga, you ain't livin' right

Cocaine and drinkin' with your friends
You live in the dark, boy, I cannot pretend
I'm not phased, only here to sin
If Eve ain't in your garden, you know that you can

Call me when you want, call me when you need
Call me in the morning, I'll be on the way
Call me when you want, call me when you need
Call me out by your name, I'll be on the way like

Mmm, mmm, mmm
Mmm, mmm, mmm

Ayy, ayy
I wanna sell what you're buyin'
I wanna feel on your ass in Hawaii
I want that jet lag from fuckin' and flyin'
Shoot a child in your mouth while I'm ridin'
Oh, oh, oh, why me?
A sign of the times every time that I speak
A dime and a nine, it was mine every week
What a time, an incline, God was shinin' on me
Now I can't leave
And now I'm actin' hella elite
Never want the niggas that's in my league
I wanna fuck the ones I envy, I envy

Cocaine and drinkin' with your friends
You live in the dark, boy, I cannot pretend
I'm not phased, only here to sin
If Eve ain't in your garden, you know that you can

Call me when you want, call me when you need
Call me in the morning, I'll be on the way
Call me when you want, call me when you need
Call me out by your name, I'll be on the way like

Oh, call me by your name (Mmm, mmm, mmm)
Tell me you love me in private
Call me by your name (Mmm, mmm, mmm)
I do not care if you lyin'

La traduzione di Montero (Call me by your name)

L'ho preso male proprio oggi
Mi hai colpito con una chiamata a casa tua
Comunque non esco da un po'
Speravo di poterti sorprendere a lanciarmi sorrisi in faccia
Parlare romantico? Non ci devi nemmeno provare
Sei abbastanza carino da scopare con me stasera
Guardando il tavolo, vedo solo erba e bianco
Baby, stai vivendo la vita, ma ne***, non stai vivendo bene

Cocaina e alcol con i tuoi amici
Vivi nell'oscurità, ragazzo, non posso fingere
Non vado per gradi, solo qui per peccare
Se Eva non è nel tuo giardino, sai che puoi

Chiamami quando vuoi, chiamami quando ne hai bisogno
Chiamami domattina, sarò in viaggio
Chiamami quando vuoi, chiamami quando ne hai bisogno
Chiamami con il tuo nome, sarò sulla buona strada

Mmm, mmm, mmm
Mmm, mmm, mmm

Ayy, ayy
Voglio vendere quello che stai comprando
Voglio sentirti sul culo alle Hawaii
Voglio quel jet lag dopo aver scopato e volato
Ti sparo un bambino in bocca mentre sto cavalcando
Oh, oh, oh, perché io?
Un segno dei tempi ogni volta che parlo
Un centesimo e nove, era mio ogni settimana
Che tempo, che pendenza, Dio splendeva su di me
Adesso non posso andarmene
E ora mi sto comportando come fossi parte dell'elite
Non voglio mai i ne*** che sono nella mia lega
Voglio scopare quelli che invidio, invidio

Cocaina e alcol con i tuoi amici
Vivi nell'oscurità, ragazzo, non puoi fingere
Non vado per gradi, solo qui per peccare
Se Eva non è nel tuo giardino, sai che puoi

Chiamami quando vuoi, chiamami quando ne hai bisogno
Chiamami domattina, sarò in viaggio
Chiamami quando vuoi, chiamami quando ne hai bisogno
Chiamami con il tuo nome, sarò sulla buona strada

Oh, chiamami con il tuo nome (Mmm, mmm, mmm)
Dimmi che mi ami in privato
Chiamami con il tuo nome (Mmm, mmm, mmm)
Non mi interessa se menti

La lettera a se stesso 14enne

Nei giorni precedenti alla pubblicazione di "Montero", Lil Nas X aveva pubblicato sul proprio profilo Instagram, seguito da oltre sei milioni e mezzo di persone, una lettera a se stesso 14enne, in cui raccontandogli del brano che stava per uscire, parla anche della difficile scelta di fare coming out, avvenuta negli scorsi anni. "Caro Montero di 14 anni, ho scritto una canzone con il nostro nome. Parla di un ragazzo che ho incontrato la scorsa estate. So che abbiamo promesso di non uscire mai allo scoperto pubblicamente, so che abbiamo promesso di non essere mai ‘quel' tipo di persona gay, so che abbiamo promesso di morire con il segreto, ma questo aprirà le porte a molte altre persone queer per esistere semplicemente". Lil Nas X, pseudonimo artistico di Montero Lamar Hill, racconta anche quanto è stato difficile quella scelta, ma quanto ha reso libero lui e tutte le altre persone che avevano paura di fare coming out: "Vedi, questo è molto spaventoso per me, le persone si arrabbieranno, diranno che sto spingendo un ordine del giorno. Ma la verità è che lo sono. L'agenda per far sì che le persone rimangano fottutamente fuori dalla vita degli altri e smettano di dettare chi dovrebbero essere. Ti mando amore dal futuro".