1 Settembre 2021
14:08

Il significato di Weom, il fascino e la paura della strada nel nuovo singolo di Vale Lambo

A un anno dal successo del suo secondo disco da solista “Come il mare”, ritorna Vale Lambo con “Weom”, il nuovo singolo prodotto da Niko Beatz e accompagnato dal video ufficiale girato da Johnny Dama. Il brano cerca di raccontare la fastlife del rione, contemplando sempre la doppia faccia della medaglia: il fascino delle storie, ma anche la paura per il pericolo.
A cura di Vincenzo Nasto

Le immagini di Johnny Dama non mentono: Vale Lambo è ritornato con il suo nuovo singolo "Weom", accompagnato nelle scorse ore anche dal video ufficiale del brano. Prodotto da Niko Beatz, il rapper napoletano ritorna a un anno dall'uscita di "Come il mare" con un nuovo singolo: la strada ritorna al centro del racconto, e le immagini si fanno cupe in "Weom". L'utilizzo dell'onomatopea come titolo del singolo incuriosisce, come l'ambientazione del video, diretto da Johnny Dama, una masterclass ormai dei video hip hop nel contesto partenopeo. Le auto veloci che sfrecciano, da cui proviene il suono "weom" sono la rappresentazione anche della fastlife raccontata dal rapper, un quadro che affascina ma che lo spaventa anche, in una direzione altalenante tra ciò che è giusto fare e ciò che è naturale osservare in strada.

Il significato di Weom

L'ennesimo prodotto della collaborazione tra Vale Lambo e il suo produttore Niko Beatz si chiama "Weom": i due appartenenti alla Slf Fam, crew con Lele Blade, Mv Killa, Yung Snapp, ritornano a un anno dal successo di "Come il mare", con un brano street che sembra sempre rievocare la doppia faccia della medaglia: il successo e il fascino della strada, contrapposto alla pericolosità. Il tutto si ricollega alle immagini di Johnny Dama, che dirige il videoclip ufficiale che accompagna il brano. Come racconta Lambo: "Weom è nata attraverso scene e flashback che si vedono solitamente in strada nel mio rione. Una sera, camminando con un amico, mi è venuta in mente quest’idea che poi ho sviluppato con Niko, il mio produttore. Nel singolo voglio far capire il fascino che ha un ragazzo di quell'estrazione sociale riguardo la vita di strada, ma allo stesso tempo la paura poi di buttarsi in quel mondo difficile e chiaramente sbagliato". Il significato del brano viene perfettamente fotografato nel ritornello: "Magari fosse comme lloro, ch”e sorde e ch”e femmene lloro, ma tengo paura che moro, uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona".

Il testo di Weom

NIKO Beatz è nu spuorco
Vide comme so’ nu ‘nfame

Uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona
‘E guaglione te sparano ‘ncuollo
Pe ppoco nn’cuglievano a me, eh
Rafè, ma che era nu Porsche?

Magari fosse comme lloro
Ch”e sorde e ch”e femmene lloro
Ma tengo paura che moro
Uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona

‘E guaglione te sparano ‘ncuollo
Pe ppoco nn’cuglievano a me, eh
Rafè, ma che era nu Porsche?
Magari fosse comme lloro

Ch”е sorde e ch”e fеmmene lloro
Ma tengo paura che moro

Oh, Valè, ‘a tiene ‘a ‘ccendino?
Eh, tiè, tiè
Ah, appiccio na sigaretta, ja, c”a smezzammo

Vai
Uah, oh, guarda chella Lamborghini
Uh, weom

Vuò fa na foto? Ch”e guaglione ca me vonno bbene
E pure cu’tté ca sî nu scemo
Pokémon, Charizard, sputo ‘o fuoco
Spuogliete, ‘mme sî tosta, mo sî ‘a mia

Tu vuò assaje, po t’abbuffe, pare ‘o Gabibbo
‘O Pataterno se leva ‘a ‘mmiezzo
È Valerio c’ha scritto ‘a Bibbia, weom, weom
Ommo ‘e merda

T’aggio visto ‘nzieme a chella
‘Int’a na machina cu na nera, weom, weom
Ommo ‘e merda
Mo cammino ‘nzieme a Dio e dudece ‘e lloro ‘int’ô Panamera

Uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona
‘E guaglione te sparano ‘ncuollo
Pe ppoco nn’cuglievano a me, eh
Rafè, ma che era nu Porsche?

Magari fosse comme lloro
Ch”e sorde e ch”e femmene lloro
Ma tengo paura che moro
Uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona

‘E guaglione te sparano ‘ncuollo
Pe ppoco nn’cuglievano a me, eh
Rafè, ma che era nu Porsche?
Magari fosse comme lloro

Ch”e sorde e ch”e femmene lloro
Ma tengo paura che moro

Steve sunnanno na guerra
Alla fine so’ sciso, era overo, pareva nu film
Sparano ‘ncuollo, nun è na rapina
Tu nun faje male, me spare ‘e piumbine

Accorto, tengo nu chilo, okay, “pin-pin-pin”
‘Int’ô rione mo n’atu kill, okay, cin-cin-cin
Yeah, uno, ddoje e tre, ‘o ssaje, pe chille ca me vonno bbene
Yeah, uno, dos, tres, ‘o ssaje bbuono ca te fete ‘o pede, yea

Manno nu bacio ê figlie mieje
Lamborghini a Via Marina, ahi
Tu sî viecchio comme ‘a mille lire
Lamborghini a Via Marina, ahi

Uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona
‘E guaglione te sparano ‘ncuollo
Pe ppoco nn’cuglievano a me, eh
Rafè, ma che era nu Porsche?

Magari fosse comme lloro
Ch”e sorde e ch”e femmene lloro
Ma tengo paura che moro
Uh, “weom” è ‘o mutore ‘e na machina bbona

‘E guaglione te sparano ‘ncuollo
Pe ppoco nn’cuglievano a me, eh
Rafè, ma che era nu Porsche?
Magari fosse comme lloro

Ch”e sorde e ch”e femmene lloro
Ma tengo paura che moro

Il significato e testo di Questa scuola, i Me contro te anticipano il nuovo film col singolo
Il significato e testo di Questa scuola, i Me contro te anticipano il nuovo film col singolo
La traduzione di Bad Habits, il vampiro Ed Sheeran strizza l'occhio a TikTok nel nuovo singolo
La traduzione di Bad Habits, il vampiro Ed Sheeran strizza l'occhio a TikTok nel nuovo singolo
Il significato e il testo di Africa, Mannarino torna con un nuovo manifesto globale
Il significato e il testo di Africa, Mannarino torna con un nuovo manifesto globale
Tale e quale show, Vincenzo De Lucia quarto giudice della seconda puntata: imiterà Maria De Filippi
Tale e quale show, Vincenzo De Lucia quarto giudice della seconda puntata: imiterà Maria De Filippi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni