"Ragazzo fortunato" di Lorenzo Jovanotti è stato uno dei brani contenuti nella playlist della prima puntata del Collegio 5, il reality sulla scuola in diretta su Rai 2 ogni martedì sera. Il singolo, pubblicato nel 1992 nel sesto album del cantante romano "Lorenzo 1992", racconta i continui alti e bassi emotivi di Lorenzo Jovanotti, attraversati anche dall'amore per una donna a cui non riesce a stare dietro.

Il significato di Ragazzo Fortunato

"Ragazzo Fortunato" di Lorenzo Jovanotti è uno dei singoli estratti dal sesto album del cantante romano "Lorenzo 1992". Un brano che ha fatto le fortune dell'artista, che fu anche inserito nella compilation Hit Parade del 1993. La canzone parla di un 26enne Jovanotti alle prese con gli sbalzi emotivi che lo fanno dannare, ma che alla fine della giornata si ritiene comunque un ragazzo fortunato per avere vicino la donna che ama. "Problemi zero, problemi a non finire, un giorno sembra l'ultimo, un altro è da impazzire" è la parte del brano in cui Jovanotti esterna tutti i problemi di una vita veloce, che si alterna tra momenti tranquilli e altri meno. Mentre in "E quando viene sera e tornerò da te, è andata com'è andata e la fortuna é di incontrarti ancora, sei bella come il sole, a me mi fai impazzire", Jovanotti parla dell'amore per la sua donna, forte quanto la tranquillità di arrivare a casa e ritrovarla.

La canzone protagonista anche al Collegio 5

Il singolo è stato anche riportato in auge durante la prima puntata del Collegio 5, docureality sulla scuola in onda su Rai 2, che quest'anno ha scelto di proiettare i ragazzi nel 1992, anno fondamentale per la storia e per la musica italiana e tornerà protagonista anche nella seconda. Jovanotti si affianca, nella colonna sonora, ad artisti come Luca Carboni, 883, ma anche Rem, Nirvana e Spice Girls, tra gli altri.

Il testo di Ragazzo fortunato

Se io potessi starei sempre in vacanza
Se io fossi capace scriverei il cielo in una stanza
Ma se devo dirla tutta, qui non é il paradiso
All'inferno delle verità io mento col sorriso

Problemi zero, problemi a non finire
Un giorno sembra l'ultimo, un altro é da impazzire
Ma se devo dirla tutta, qui non é paradiso
All'inferno delle verità io mento col sorriso

Di dieci cose fatte te n'è riuscita mezza
E dove c'è uno strappo non metti mai una pezza
Di dieci cose fatte te n'è riuscita mezza
E dove c'è uno strappo non metti mai una pezza

Sono un ragazzo fortunato
Perché m'hanno regalato un sogno
Sono fortunato perché non c'è niente che ho bisogno
E quando viene sera e tornerò da te
è andata com'è andata la fortuna é di incontrarti ancora
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire

Siddharta me l'ha detto che conta solo l'amore
E tutto quello che ti serve può stare dentro al cuore
Ma se devo dirla tutta, qui non é il paradiso
All'inferno delle verità io mento col sorriso.

Di dieci cose fatte te n'è riuscita mezza
E dove c'è uno strappo non metti mai una pezza
Di dieci cose fatte te n'è riuscita mezza
E dove c'è uno strappo non metti mai una pezza

Sono un ragazzo fortunato
Perché m'hanno regalato un sogno
Sono fortunato perché non c'è niente che ho bisogno
E quando viene sera e tornerò da te
è andata com'è andata la fortuna é di incontrarti ancora
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire
Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire

Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire
Sono un ragazzo fortunato
Perché m'hanno regalato un sogno
Sono fortunato perché non c'è niente che ho bisogno
E quando viene sera e tornerò da te
é andata com'è andata la fortuna é di incontrarti ancora

Eh, m'hanno regalato un sogno
Oh yeah, non c'è niente che ho bisogno