15 Aprile 2021
10:06

Il significato di Eazy Sleazy, la canzone di Mick Jagger e Dave Grohl su pandemia e contro i no-vax

Per raccontare la pandemia in maniera rock ‘n Roll, in effetti, non poteva che arrivare Mick Jagger che dal chiuso di questi mesi di lockdown e chiusura ha scritto assieme a Dave Grohl dei Foo Fighters “Eazy Sleazy”, un brano che in maniera esplicita e molto à la Jagger racconta la pandemia e attacca i complottisti.
A cura di Redazione Music

Per raccontare la pandemia in maniera Rock ‘n Roll, in effetti, non poteva che arrivare Mick Jagger che in questi mesi di lockdown ha scritto assieme a Dave Grohl dei Foo Fighters "Eazy Sleazy". La canzone, in maniera esplicita, rock e melodica, racconta la pandemia, la chiusura, ma anche tutto il mondo complottista, senza mancare di messaggi di speranza. Il singolo non ha nulla a che fare con alcun progetto più ampio dei Rolling Stones né, tantomeno, con i progetti di Grohl. Jagger ha spiegato che era una canzone talmente attuale che se fosse uscita anche solo tra tre mesi non avrebbe avuto senso.

Come nasce "Eazy Sleazy"

Il cantante, insomma, ha avuto un'idea e ha pensato che Dave Grohl, libero in quel momento, fosse la persona perfetta per condividere con lui questo progetto in cui si parla un po' di quella che è stata la nuova normalità, rimodulando la nostra vita sulla casa: "TikTok è uno stupido ballo, ho preso una lezioni di samba (…). Sto cercando di scrivere una melodia, faresti meglio a collegarmi a Zoom (…). Troppa TV, mi sta lobotomizzando, sì, penso di essere ingrassato, bevo un altro drink, poi pulisco il lavello della cucina" canta ironicamente Jagger che comunque ha una visione ottimistica quando canta, ad esempio, che "Sarà un giardino di delizie terrene (…) Sarà solo un ricordo che stai cercando di ricordare di dimenticare".

I versi contro i no-vax

Una delle strofe, poi, è dedicata ai complottisti del Covid e ai no vax: "Sparare al vaccino, Bill Gates è nel mio flusso sanguigno. È il controllo della mente, la terra è piatta e fredda non si sta riscaldando. L'Artico è diventato fanghiglia, il secondo avvento è in ritardo e ci sono gli alieni nel deep state" canta Jagger, che sempre in un'intervista a Rolling Stone spiega anche come si sia trovato a parlare con amici e conoscenti che non credevano al vaccino: "Un sacco di gente, e parlo anche di persone che conosco bene e che sono preparate su molti argomenti, non ci arrivano proprio. Parlo di amici e conoscenti che su certe cose sono… irrazionali. Parlare con loro è inutile. Non capiscono" e poi specifica: "I vaccini non sono mica una novità. Quand’ero bambino, parlo di un sacco di tempo fa, la gente moriva di polio. Un giorno c’erano e il giorno dopo non c’erano più. La malattia è stata eradicata grazie ai vaccini. Sono morti o si sono ammalati tantissimi bambini, tra cui molti amici. Preferireste vaccinare vostro figlio o fargli perdere l’uso delle gambe? Con certa gente ragionare è impossibile. Insomma, è così che ho scoperto le teorie del complotto. Con i no-vax. Anche se non li nomino nella strofa".

Una pandemia da "privilegiato"

Nella stessa intervista ha anche spiegato come ha vissuto lui la pandemia, da privilegiato, e come è nata la canzone: "Ci sono posti in cui la gente soffre sul serio e non ha i nostri privilegi. Insomma, alti e bassi, bisogna sapersi adattare. Chiaro, io sono particolarmente fortunato. Ho trascorso un sacco di tempo in campagna. Ho sempre avuto un posto dove uscire" continuando nel dire che alla fine "Sarebbe stupido dire: sono un uomo migliore adesso, ho fatto tanta introspezione. La canzone prende per il culo tutte queste cose".

Il testo di Eazy Sleazy

We took it on the chin
The numbers were so grim
Bossed around by pricks
Stiffen upper lips, yeah
Pacing in the yard
You're trying to take the Mick
You must think I’m really thick
Looking at the graphs with a magnifying glass
Cancel all the tours, football's fake applause, yeah
No more travel brochures
Virtual premieres
I've got nothing left to wear

Looking out from these prison walls
You got to rob Peter if you’re paying Paul
But it's easy, easy
Everything's gonna get really freaky
Alright on the night
Soon it'll bе a memory you're trying to remеmber to forget

That's a pretty mask
But never take a chance
TikTok stupid dance
Took a samba class (Yeah)
I landed on my ass
Trying to write a tune
You better hook me up to Zoom
See my Poncey books
Teach myself to cook
Way too much TV, it's lobotomizing me
Yeah, think I've put on weight
I’ll have another drink, then I’ll clean the kitchen sink

We escaped from the prison walls
Open the windows and open the doors
But its easy, easy
Everything's gonna get really freaky
Alright on the night
It’s gonna be a garden of earthly delights
Yeah, it's easy, sleazy
Everything's smooth and greasy
Yeah, easy, believe me
It'll only be a memory you’re trying to remember to forget

Shooting the vaccine
Bill Gates is in my bloodstream
It's mind control
The earth is flat and cold
It's never warming up
The arctic's turned to slush
The second coming's late
And there's aliens in the deep state

Now we're out of these prison walls
You gotta pay Peter if you're robbing Paul
But it's easy, easy
Everything's gonna be really freaky
Alright on the night
We're all headed back to paradise
Yeah, easy, believe me
It'll be a memory you're trying to remember to forget
Yeah

Easy, cheesy, everybody sing "Please Please Me"
It'll be a memory you're trying to remember to forget

Cesare Cremonini sui no vax: "Chi ha paura va aiutato e non isolato"
Cesare Cremonini sui no vax: "Chi ha paura va aiutato e non isolato"
Mick Jagger ha violato la quarantena per vedere Inghilterra-Danimarca, multa di 11mila euro
Mick Jagger ha violato la quarantena per vedere Inghilterra-Danimarca, multa di 11mila euro
Colapesce Dimartino: "Della pandemia cantiamo gli effetti, ma con una canzone leggerissima"
Colapesce Dimartino: "Della pandemia cantiamo gli effetti, ma con una canzone leggerissima"
Tale e quale show, Vincenzo De Lucia quarto giudice della seconda puntata: imiterà Maria De Filippi
Tale e quale show, Vincenzo De Lucia quarto giudice della seconda puntata: imiterà Maria De Filippi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni