"Buonanotte" è il prossimo singolo di GionnyScandal, uscito il 25 settembre. Dopo il successo dell'album "Black Mood" con i singoli "Solo te e me", "Buongiorno", "Per sempre", il rapper si cimenta una ballata romantica che combina pop e rap, il tutto accompagnato dal pianoforte. Il brano nasce dall’esigenza di comunicare con la fidanzata in un momento di separazione, una canzone che racchiude tutto l'immaginario emo-trap con cui si è contraddistinto nel mercato musicale.

Il significato di Buonanotte

Dopo il successo del settimo album "Black Mood", in cui GionnyScandal ha raccontato la parte più intima della sua vita, il rapper ritorna con un nuovo singolo: "Buonanotte". Il brano, prodotto da Sam Lover, avvicina sempre di più l'artista verso le sonorità pop rispetto al passato. Una scelta che GionnyScandal confessa di aver preso già da tempo, lasciando uscire l'anima cantautorale della sua musica: “Buonanotte vuole essere un augurio di dolce notte rivolto alle persone a noi più care. Tutti noi siamo abituati prima di addormentarci a pensare in particolare alla persona che amiamo e ad augurarli la buonanotte. Un semplice gesto, un messaggio quotidiano che per diverse circostanze o per rotture improvvise all’interno di un rapporto da un momento all’altro può capitare di non poter più fare".

La dedica all'ex fidanzata

Il rapper dedica la canzone ai suoi più cari affetti, tra cui la sua ultima ragazza. La spinta a scrivere il brano è arrivato proprio dalla loro separazione: "Buonanotte nasce nelle sere malinconiche in cui mi ero lasciato con la mia ragazza e non potendole più augurare la buonanotte, per colmare il vuoto, ho sentito l’esigenza di sfogarmi attraverso la scrittura di questa canzone. "‘Buonanotte' è tutto quello che non ho mai avuto il coraggio di dire alla mia ragazza, seppur può sembrare scontato è proprio la forza dell’amore che riesce a darci la forza di andare avanti e a sorridere, facendoci superare ostacoli e momenti bui”.

Il testo di Buonanotte

Hey so che non mi vuoi sentire ma volevo dirti questo

Mi ero promesso di non affezionarmi
e invece con te poi ho perso la testa
mi sono dimenticato di dimenticarti
ti ho visto in giro e tu sei sempre più bella
hai detto che stare lontani poi ci avrebbe fatto meglio
e invece a quanto pare stiamo soffrendo lo stesso
tu che avevi paura di perdermi
e alla fine sono io che ti ho perso

Scusami se ho bisogno che
tu abbia un po’ bisogno di me
e io non sono un granché
e tu sei più di un Cartier
io pensavo fosse per sempre
te lo giuro su mia madre
ma di noi non è rimasto niente
tranne qualche foto nel cellulare

Buonanotte amore mio anche se ora
starai dormendo
e non so se sei da sola
e sto cuscino faccio finta che sia te
che mi dici sono qui ti amo ancora

Milioni di persone
nessuno come te
e sta canzone la odio
mi ricorda te
fuori è bellissimo solo se mi prometti
che verrai a prendermi dove ci siamo persi

Eravamo belli perché siamo strani
sembrava ci piacesse farci del male
così vicini ma così lontani
ci siamo rotti e non ci siamo riparati
e vorrei metterti un cerotto sul cuore
ma sono bravo solo a fare canzoni
perché quello che eravamo noi la gente non lo sa
e non posso spiegarlo a parole
tu che sei la malattia e la cura
io che piango anche se sono un ragazzo
so già che come te non troverò nessuna
devo dimenticarti come le mie password
pensavo fosse per sempre te lo giuro su mia madre
ma di noi non è rimasto niente
tranne qualche foto nel cellulare

Buonanotte amore mio anche se ora
starai dormendo
e non so se sei da sola
e sto cuscino faccio finta che sia te
che mi dici sono qui ti amo ancora
milioni di persone
nessuno come te
e sta canzone la odio
mi ricorda te
fuori è bellissimo solo se mi prometti
che verrai a prendermi dove ci siamo persi

E adesso sei nella lista delle cose che ho perso
e proverò a ricominciare ma è diverso
tu eri il motivo per il quale sorridevo così spesso
e adesso sei nella lista delle cose che ho perso
e proverò a ricominciare ma è diverso
tu eri il motivo per il quale sorridevo così spesso

Milioni di persone
e nessuno come te
e sta canzone la odio
mi ricorda te
fuori è bellissimo solo se mi prometti
che verrai a prendermi dove ci siamo persi
buonanotte anche a te