Riascoltare la cover di classico è sempre complesso e vale anche se quel classico è "Blue" degli Eiffel 65. Ci ha provato con "Auto blu" Shiva, trapper tra i più in ascesa di questi ultimi anni e da poco uscito con l'album "Routine Ep", lanciato da canzoni come "Calmo" assieme a tha Supreme e prima ancora da "Soldi in Nero" feat. Sfera Ebbasta (non presente nell'Ep). La versione del pezzo della band dance italiana non fa parte di quest'ultimo lavoro, ma come avvenuto per quello è diventato un piccolo tormentone in poche ore, volando tra i trend di Youtube e facendo numeri importanti anche su Spotify. Con l'avallo e la benedizione dei due componenti rimanenti, quindi, Shiva ha riletto, assieme ad Adam11 che ha curato la nuova produzione, questo classico.

Il significato di "Auto blu" di Shiva

Il nuovo testo riprende un po' quelli che sono gli stilemi del genere e soprattutto continua il racconto di "Routine", che era descritto come un lavoro "nato dalla volontà di raccontare al mondo la dimensione nella quale vive un ragazzo di periferia della generazione Z in Italia oggi". E nel pezzo c'è molto "slang slang", il concetto di tradimento, c'è il cash ("Devo cambiare la rabbia in euro") e ci sono gli amici oltre ai brand, ma soprattutto quell'idea è riassunta nella strofa: "Penso a quando il successo non c'era, fa i soldi appena diciottenne. In qualche modo sotto quelle antenne in quanti cambiano lo sai anche tu, fan la strada e non la fanno più. Solite storie, poche vittorie, tanti ragazzi in gabbia, ma il mio amico sorride e non ho un ferro né cinte". Insomma la rivincita, dopo essere nato "sotto quelle antenne" presa grazie a qualcosa che ti permette di non avere in tasca "il ferro" come tanti di quei "ragazzi in gabbia".

L'originale Blue (Da Ba Dee) degli Eiffel65

Il risultato è straniante, non tanto per la questione autotune, diventato ormai la normalità per quanto riguarda certe produzioni, quanto per il linguaggio. Il brano è in italiano e perde il riferimento continuo al blu di Zorotl – personaggio inventato protagonista del pezzo originale – ma il riferimento diventa quello classico per la Polizia, da cui deriva l'auto blu del titolo. Chissà se gli ascoltatori di questa nuova versione approfondiranno la storia di "un ragazzino che vive in un mondo blu, e tutto il giorno e tutta la notte ogni cosa che vedeva era blue come lui dentro e fuori: blu la sua casa, con una finestrella blu e una corvette blu e tutto è blu per lui".

Il testo di Auto Blu di Shiva feat Eiffel65

Ehi, ehi, ehi, ehi, ehi, ehi, eh-ehi
La mia squadra sai che resta coi miei
Milano, eh-eh, bu-bu, Milano

Yeah, yah, ah, auto blu, corro con il mio fra'
L'hai messa lì o messa là? Non tornare in città
Brum-brum, quello Zip sembra un Supermotard
A MI, c'è il mio fra', arriva in cinque minuti
Il suo booty parla in slang, slang, non sarà per sempre
Danza, danza sui miei Balmain, sa che vengo dal niente
Jessie, Jessie, attenta a quelli, non parlo con la gente
Che qua chi tradisce osa, cosa fa per questo cash? (Yeah)
Na-na-ni, na-na-na-na

Gli altri sembrano cambiati, io la passo ancora al frè' (Al frè')
Non so se è un gioco di sguardi tra i contanti o tra me e te (Tra me e te)
Forse vuoi un anello al dito, ma in ‘sti vicoli non c'è
La mia via che si dimentica di un gesto troppo in fretta
Non torno a casa, ah-ah, faccio sul serio (Seh)
Devo cambiare la rabbia in euro (Cash)
Quando mi dici: "Sembri un ragazzino"
Un bro fa su, un altro fa "ra-ta-ta" (Pa-pa)
Ecco perché non sei nel mio radar (Bam)
La Punto in quartiere fa zig-zag
Na-na-ni, na-na-na-na

Yeah, yah, ah, auto blu, corro con il mio fra'
L'hai messa lì o messa là? Non tornare in città
Brum-brum, quello Zip sembra un Supermotard
A MI, c'è il mio fra', arriva in cinque minuti
Il suo booty parla in slang, slang, non sarà per sempre
Danza, danza sui miei Balmain, sa che vengo dal niente
Jessie, Jessie, attenta a quelli, non parlo con la gente
Che qua chi tradisce osa, cosa fa per questo cash? (Yeah)
Na-na-ni, na-na-na-na

Blocco a volte sembra ancora triste (Yeah)
Il testo è vero, sai che mamma è fiera
Fumo sopra ai sedili di un Velar
Penso a quando il successo non c'era
Fa i soldi appena diciottenne
In qualche modo sotto quelle antenne (Sì)
In quanti cambiano lo sai anche tu (Skrrt-skrrt)
Fan la strada e non la fanno più, uh-eh-eh
Solite storie, eh-eh
Poche vittorie, ah-ah
Tanti ragazzi in gabbia (Ah-ah)
Ma il mio amico sorride e (Yeah)
Non ho un ferro né cinte (Yeah)
Per tenerlo guardie e ladri
Hasta luego, luego amor

Yeah, yah, ah, auto blu, corro con il mio fra'
L'hai messa lì o messa là? Non tornare in città
Brum-brum, quello Zip sembra un Supermotard
A MI, c'è il mio fra', arriva in cinque minuti
Il suo booty parla in slang, slang, non sarà per sempre
Danza, danza sui miei Balmain, sa che vengo dal niente
Jessie, Jessie, attenta a quelli, non parlo con la gente
Che qua chi tradisce osa, cosa fa per questo cash? (Yeah)
Na-na-ni, na-na-na-na