Per Elisa e Tommaso Paradiso "Andra tutto bene", come dice anche il titolo della loro ultima canzone. I due cantanti, infatti, sono stati protagonisti di alcune dirette Instagram in cui hanno scritto una nuova canzone. "Andrà tutto bene" è disponibile su tutte le piattaforme streaming e racconta la speranza dei due artisti. Una canzone che unisce l'isolamento a cui tutto il Paese è costretto a causa del Covid-19 e le possibilità che danno le nuove tecnologie. La musica non si ferma, grazie alla digitalizzazione del settore permette anche la costruzione di un nuovo pezzo in pochissimo tempo, come dimostrano proprio i due, che in passato hanno collaborato più volte.

Il significato di Andrà tutto bene

"Questo pezzo è stato scritto insieme a voi in diretta su Instagram. Venerdì sarà vostro. Andrà tutto bene" hanno scritto entrambi sulle rispettive pagine social, con Elisa che ha anche aggiunto: "Con super emozione e orgoglio e sperando che questa canzone vi faccia tanta buona compagnia eccoci qua: andrà tutto bene!". Dopo il tentativo fatto con Calcutta, Paradiso ha sperimentato la scrittura in diretta con la cantante di Monfalcone, hanno messo su una sessione di scrittura e poi pian piano le hanno costruito attorno un vestito sonoro. Il brano parla di città vuote, ovviamente, di come il cielo sia più terso, di come le voci siano diventato un veicolo ancora più importante di vicinanza e compagnia, ma soprattutto è un inno alla speranza: "Ritornerà l'abbraccio tra la gente e il sole sulla pelle, ritornerà la libertà di urlare ad un concerto come abbiamo sempre fatto, a un tratto guardarsi negli occhi per poi dire andrà tutto bene". A rendere ancora di più l'idea sono le voci dei bambini che a un certo punto si incastrano ta quelle dei due cantanti.

Il testo di Andrà tutto bene

E allora ciao
come sta la tua città
come è vuota, come è sola
e allora stendi le lenzuola

E allora ciao
almeno il cielo è già
più pulito e trasparente
si vede oltre le stelle
Ritornerà
l'abbraccio tra la gente
e il sole sulla pelle ritornerà
la libertà
di correre per strada
baciarsi alla fermata
a un tratto guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
lo so

E allora ciao
la tua voce è musica
riempie questa stanza
colma la distanza
Quindi ciao
resta ancora qui perché
questa notte è un po' più scura
il silenzio fa paura

Ritornerà
l'abbraccio tra la gente
e il sole sulla pelle ritornerà
la libertà
di urlare ad un concerto
come abbiamo sempre fatto
a un tratto guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
lo so

Dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene
andrà tutto bene
lo so

Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene