18 Aprile 2014
13:17

Il ritorno di Justin Bieber: “Non mi riconoscete più” (FOTO e VIDEO)

Prima dell’esibizione sul palco del Coachella era un po’ che non si avevano molte notizie su Justin Bieber, il quale, dopo un periodo di sovraesposizione mediatica, aveva deciso, forse, di mantenere un profilo più basso. Ieri, però, ha mandato un messaggio: “Non mi riconoscete più”. Chissà a chi si riferiva.
Justin-Bieber-Coachella-2014
Justin Bieber al Coachella 2014

Anche Justin Bieber si è accorto che era un po' che i giornali non parlavano più di lui. Forse la popstar canadese ci ha messo del suo, tenendo un profilo più basso, anche a seguito di mesi tribolati a causa di denunce, aggressioni, test delle urine mandate in onda su tutto il web etc, ovvero tutto ciò che non avesse a che fare con la musica. Non è un caso, probabilmente, che le ultime news riguardo il ragazzo riguardassero la sua apparizione a sorpresa sul palco del Coachella 2014, qualche giorno fa, quando ha accompagnato sul palco l'amico rapper Tyler, The Creator.

Ieri il cantante ha voluto comunque mandare un messaggio ai suoi fan, o forse direttamente ai giornalisti postando una foto su Instagram. "Don't you know me anymore" ("Non mi riconoscete più") ha scritto Bieber a fianco a una foto che lo ritrae con gli occhiali da sole in una stanza buia, illuminata solo da una candela. Orologio, occhiali e chiodo scuro a condire una smorfia seria, di sfida. Chissà cosa avrà voluto dire il ragazzo, il quale, comunque può contare sull'affetto del proprio pubblico, come dimostra un video caricato oggi, 18 aprile, in cui si riprende Bieber scendere da un'auto attorniato dalle urla dei fan (video in basso).

Justin Bieber ritorna a lavorare in studio, fan in delirio
Justin Bieber ritorna a lavorare in studio, fan in delirio
578 di AmandaShow
Justin Bieber esagera e si paragona a James Dean (FOTO)
Justin Bieber esagera e si paragona a James Dean (FOTO)
Ma Justin Bieber non doveva ritirarsi?
Ma Justin Bieber non doveva ritirarsi?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni