Arisa (ph. J.Hargreaves)
in foto: Arisa (ph. J.Hargreaves)

Sono anni di cambiamento per Arisa, la cantante lucana che nel 2016 ha pubblicato "Guardando il cielo" e che da allora ha vissuto alcuni cambiamenti importanti. La cantante, diventata un volto televisivo grazie alle sue partecipazioni a Sanremo, ovviamente, tra gara e vittorie e presentazioni, ma anche al suo ruolo di giudice a X Factor, è discograficamente ferma da quel momento, anche se il termine "ferma", a ben guardare, le renderebbe torto. Oltre a un cambio di etichetta che dalla Warner l'ha portata nella scuderia della Sugar di Caterina Caselli, infatti la cantante ha collaborato con alcuni colleghi e oltre a pubblicare tre canzoni inedite.

Due anni di musica

Per quanto riguarda le collaborazioni si possono ricordare quelle con J-Ax e Fedez nell’album “Comunisti col Rolex”, con Takagi e Ketra per il singolo “L’esercito del selfie” in coppia con Lorenzo Fragola, con Cristina D’Avena nell’album “Duets” (hanno rifatto "Magica, magica Emi) e con Giovanni Caccamo a Sanremo 2018 per “Eterno”, mentre gli inediti sono quelli a cui ha prestato la voce per altrettante canzoni scrittte per altrettanti film: “Ho perso il mio amore” (per “La verità, vi spiego, sull’amore” di Max Croci), scritta da Cheope, Federica Abbate e Giuseppe Anastasi, “Vasame” (per “Napoli velata”, ultimo film di Ferzan Ozpetek) scritta da Enzo Gragnaniello e “Ho cambiato i piani” (per “Nove lune e mezza” di Michela Andreozzi), scritta da Niccolò Agliardi e Edwyn Roberts.

Tutte le date del tour di Arisa

In attesa della pubblicazione del nuovo album, che dovrebbe avvenire entro l'anno, Arisa ha annunciato il suo tour estivo, in cui porterà alcuni dei suoi successi. Sono state diramate le prime date che la vedranno impegnata il 19 maggio al Palazzetto di Castelraimondo (Mc) (data Zero), il 2 giugno al Nuovo Sagrato Della Chiesa di Fonni (Nu), il 17 nella Piazza 1275/Piazza Vivace di San Damiano D’asti, il 27 all’ Arena Parco Nord di Bologna, il 29 sarà protagonista a Senigallia per il concerto all’alba del Caterraduno, il 20 luglio all’ Auditorium Paganini di Parma in Concerto con Filarmonica Toscanini, che l’accompagnerà anche il 22 al Piazzale Della Rosa di Sassuolo, mentre il 19 agosto sarà in Piazza Umberto I di Luco Dei Marsi (Aq).

Due date speciali con la Filarmonica Toscanini

Arisa, quindi, terrà anche due date assieme alla Filarmonica Toscanini che, come si legge nella nota stampa le permetterà di trovare  "nell’accompagnamento di un’orchestra, una dimensione che le permette di esprimere al meglio le sue doti interpretative e le capacità tecniche di una voce intonatissima". L'orchestra sarà diretta da Beppe D’Onghia, musicista dalla carriera lunga e prestigiosa, che l’ha visto militare negli Stadio e collaborare, nel tempo, con nomi come Lucio Dalla, Gianni Morandi, Samuele Bersani, Roberto Vecchioni, Laura Pausini, Ornella Vanoni, Mina.