130 CONDIVISIONI

Il produttore di The Voice: “Emma è scivolata su una buccia di banana”

Queste le parole di Marco Tombolini, produttore di The Voice of Italy che ha voluto replicare così alle dichiarazioni rilasciate da Emma Marrone su Suor Cristina. Ecco cosa ha detto…
A cura di F.G.
130 CONDIVISIONI

Ore di polemiche intorno ad Emma Marrone, la cantante che ha rappresentato l'Italia all'Eurovision Song Contest 2014 e che non è riuscita a portare a casa un buon risultato. A spuntarla su tutti è stata Conchita Wurst che, rappresentando l'Austria, ha ottenuto 290 voti. "Gli italiani si scandalizzano per me ma non per una suora che si fa un selfie con una banana" avrebbe sbottato la Marrone in un'intervista rilasciata a Vanity Fair, come noi di Fanpage.it vi abbiamo già documentato nel dettaglio. Frasi molto forti che non sono piaciute a J-Ax e nemmeno al produttore di The Voice, Marco Tombolini. "E' un insulto a quelli che, come me, sono nello showbiz: in tv ci vai per avere successo, altrimenti se hai un dono, prendi i bambini dalla strada e ci fai un coro" avrebbe concluso la cantante, star di Amici. Dichiarazione che hanno fatto il giro del web e che hanno spinto il produttore di The Voice a prendere una posizione, a dire la sua, per difendere uno dei personaggi più importanti di questa stagione del talent show di Rai 2. Nel team di J-Ax, Suor Cristina, dopo la standing ovation in studio in seguito alla sua prima esibizione, è stata osannata in tutto il mondo raccogliendo in pochissimo tempo milioni e milioni di visualizzazioni su Youtube. Un successone che ha consentito a "The Voice" di volare negli ascolti, nella puntata successiva alla sua prima performance.

Il produttore di The Voice of Italy non ha apprezzato le dichiarazioni di Emma Marrone la quale, secondo lui, sarebbe "scivolata su una buccia di banana" facendo riferimento, chiaramente, al selfie contro il razzismo fatto da Suor Cristina e postato subito dopo su Twitter. Queste le sue parole:

Capirei se avessimo preso una Suora e ne avessimo fatto una macchietta. Evidentemente non ha visto il programma e non ha mai sentito Suor Cristina.

La peculiarità di The Voice è proprio la fase delle Blind quando i cantanti si propongono al pubblico senza farsi vedere dai coach i quali possono semplicemente ascoltare e non vedere, insomma senza lasciarsi catturare dall'immagine:

Se avessimo scelto una suora che cantava male sicuramente J-Ax e gli altri tre coach non l'avrebbero scelta. E sicuramente non sarebbe diventata un fenomeno mondiale con oltre 40 milioni visualizzazioni in tutto il mondo. 

E in merito alla battuta sul selfie con la banana, ha aggiunto:

Parlare di selfie con banana in tv mi sembra assai fuori luogo. Brava Suor Cristina a prendere spunto dalla vicenda di Dani Alves per dare un segnale contro il razzismo.

Ma alla fine le ha fatto una proposta:

Se Emma passasse di qua, sarei lieto di farle conoscere Suor Cristina e il programma. E' una ragazza intelligente e si ricrederebbe immediatamente.

130 CONDIVISIONI
The Voice of Italy, le foto dei live
The Voice of Italy, le foto dei live
93.326 di Spettacolo Fanpage
Suor Cristina di The Voice sulle testate giornalistiche internazionali
Suor Cristina di The Voice sulle testate giornalistiche internazionali
121.625 di Daniela Seclì
Maria De Filippi:
Maria De Filippi: "Amici non è in competizione con The Voice"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni