Il papa di Valerio Scanu è morto a causa del Covid-19 come riporta il quotidiano La nuova Sardegna. Il papà del cantante era ricoverato da qualche settimana dopo essere risultato positivo al tampone. Tonino Scanu aveva 64 anni ed era ricoverato da un mese e mezzo al Mater Olbia, dove era prima stato messo in sub intensiva e poi in Terapia intensiva. Il cantante aveva parlato, pochi giorni fa, durante una puntata di Storie italiane, di qual era la condizione del papà in quel momento: "È andato in ospedale con le sue gambe, dopo il tampone era positivo. Aveva il casco per respirare. Avevamo notizia tramite mia madre. Appena dopo i primi sintomi, una prima febbriciattola, mia madre lo ha isolato in una casetta sotto la nostra. Non respirava bene e aveva già l’ossigeno nel giorno del tampone. Lo hanno trasferito in ospedale. Sono 11 giorni che è intubato. Molte notizie erano frammentarie: loro sono in Sardegna, io a Roma. Adesso abbiamo tutte le informazioni, ma le sue situazioni migliorano e peggiorano da un momento all’altro".

Il racconto del dramma del papà

Stando sempre al racconto del cantante, il papà era stato tracheotomizzato, dopo che i polmoni erano compromessi: "I polmoni sono compromessi. Ieri hanno provato a fare una manovra per svezzarlo dal ventilatore e la manovra non è andata come previsto. Gli hanno fatto una tracheotomia" aveva raccontato in diretta a Eleonora Daniele. Insomma, un dramma che non è finito bene per il cantante che era, tra l'altro, in piena promozione per il suo ultimo lavoro discografico che, come succedeva da qualche anno a questa parte, aveva il Natale come momento centrale della sua vita artistica.

Il "Canto di Natale" di Scanu

Da anni, infatti, Scanu, che ha vinto sia Amici che l festival di Sanremo, era protagonista di un seguitissimo concerto di Natale che quest'anno era saltato proprio a causa del Covid. Nei giorni scorsi, infatti, Scanu aveva pubblicato l'album "Canto di Natale" in cui assieme ai classici natalizi era inserito anche l'inedito "L'aria del Natale", brano natalizio a cui il cantante teneva molto, come aveva spiegato a fanpage.it qualche settimana fa: "Questo sicuramente sarà un Natale diverso e triste per molti, quello che sta succedendo ha colpito tutti, però vuole essere un inno al fatto che arriveranno tempi migliori" aveva detto parlando delle feste in corso.