25 Agosto 2017
15:49

Il messaggio della moglie di Chris Cornell ai fan: “Ci avete aiutato a sopravvivere”

A pochi mesi dalla morte di Chris Cornell, la moglie Vicky ha pubblicato sulla pagina Facebook del marito un messaggio di ringraziamento ai fan che, dice, coi loro messaggi stanno aiutando sia lei che i figli.
A cura di Redazione Music
chris-cornell
Chris Cornell (Getty Images)

Era il 18 maggio quando Chris Cornell, cantante dei Soundgarden e degli Audioslave, tra gli altri, fu trovato privo di vita nella stanza d'albergo in cui alloggiava, dopo essersi suicidato impiccandosi nel bagno. Una morte violenta che sconvolse i fan di uno dei cantanti che aveva segnato la musica rock degli anni 90 e che avrebbe avuto un'influenza importante anche sulle generazioni successive. Una morte che colpì anche il mondo della musica che si strinse attorno alla famiglia e al ricordo del cantante. Da tutto il mondo arrivarono enormi attestati di stima e messaggi d'amore per Cornell, ed erano talmente tanti che la moglie del cantante Vicky – che dopo una telefonata del marito si era allarmata chiedendo all'addetto della sicurezza di controllare che tutto fosse ok – decise di costruire una categoria a parte sul sito del marito per permettere di raccogliere tutti questi attestati d'affetto.

Il ringraziamento ai fan

A qualche mese di distanza e dopo la morte di uno dei migliori amici del cantante, ovvero Chris Bennington, voce dei Linkin Park che ha emulato Cornell, suicidandosi anch'egli, ha voluto ringraziare tutti quelli che con i loro messaggi stanno aiutando lei e i suoi figli ad elaborare il lutto. Ieri, sulla pagina Facebook ufficiale del cantante, infatti, ha condiviso un messaggio:

Da quando mio marito è morto tragicamente, i fan di tutto il mondo si sono uniti per condividere i propri sentimenti su quello che Chris e la sua musica ha significato per loro, lasciando migliaia di messaggi d'amore e andandolo a trovare al cimitero di Hollywood e online. Avete aperto i vostri cuori a me e ai miei figli e per questo vi siamo grati per la vostra empatia, il vostro amore e il supporto, per averci dato consolazione e averci aiutato a rimarginare le ferite. Ci avete dato la speranza e la forza di sopportare il dolore di questi giorni estremamente scuri. Voglio ringraziarvi tutti e spero continuiate a lasciare i vostri omaggi, le vostre storie personali e i messaggi per la nostra famiglia, da condividere sul sito di Chris così da poter essere letti da chiunque voglia.

Una statua a Seattle

Il messaggio è stato condiviso anche sul sito, dove si possono trovare tantissimi scritti che ricordano l'importanza che i testi e la musica di Cornell ha avuto per migliaia di fan in tutto il mondo. La famiglia, inoltre, ha annunciato che prossimamente sarà costruita una statua in sua memoria a Seattle, sua città natale.

La lettera della moglie a Chris Cornell:
La lettera della moglie a Chris Cornell: "So che non eri in te, puoi riposare in pace"
La moglie di Chris Cornell lo ricorda per Natale con un video emozionante assieme al figlio
La moglie di Chris Cornell lo ricorda per Natale con un video emozionante assieme al figlio
Il messaggio di Chris Cornell:
Il messaggio di Chris Cornell: "Mi dispiace per la prossima città"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni