13 Ottobre 2013
20:27

Il dottor Murray presto libero, la famiglia Jackson: “E’ ancora un assassino”

La sentenza ha dato torto alla famiglia Jackson, la Aeg non è colpevole. Ma i parenti del re del pop non cambiano idea e si dimostrano feriti: “Murray è ancora un assassino e questo mese camminerà libero”.
A cura di Andrea Parrella

Dopo la sentenza che ha dato torto alla famiglia di Michael Jackson in merito alla sua morte, una causa nella quale la madre della popstar scomparsa nel 2009 accusa la Aeg, organizzatrice dei concerti di Michael a Londra di essere direttamente responsabile della sua morte, continuano le polemiche a riguardo. In particolare nel merito del rilascio del dottor Conrad Murray, l'uomo che ha scontato due anni di carcere per il presunto omicidio di Michael Jackson, che avverrà il 28 ottobre. In un'intervista a Tmz il fratello maggiore del re del pop ha espresso tutta la sua indignazione, o meglio il suo dolore, nei confronti di quella che la sua famiglia ritiene un'ingiustizia:

Non siamo arrabbiati, siamo feriti, Conrad Murray è ancora un assassino. Non si tratta di soldi, quest'uomo camminerà libero questo mese, solo due anni di carcere per un omicidio.

Michael Jackson morì in circostanze che si ritengono ancora oscure, di certo risalibili all'abuso somministrate proprio da Conrad Murray durante il periodo di preparazione di una lunga serie di concerti a Londra. Concerti che molti sospettavano non sarebbe mai stato in grado di fare, come disse anche sir Elton John, ma di cui certamente non riuscire a farne nemmeno uno.

Michael Jackson: confermata la colpevolezza del dottor Murray
Michael Jackson: confermata la colpevolezza del dottor Murray
Murray attacca i Jackson:
Murray attacca i Jackson: "Fermatevi o sarò una minaccia nucleare su di voi"
Chi ha ucciso Michael Jackson? Storia di processi ancora in corso
Chi ha ucciso Michael Jackson? Storia di processi ancora in corso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni