Il DiscoDays 2016 raddoppia ed esce dai con fini di Napoli per approdare al Palafiori di Sanremo dove vivrà una seconda vita per un programma che verrà annunciato a breve. Intanto gli amanti del vinile potranno, come ogni anno, darsi appuntamento nel capoluogo campano per la XVII edizione della più grande fiera italiana del genere in cui gli appassionati potranno acquistare e scambiare dischi rari ed edizioni speciali, assistere agli showcase che li accompagneranno per tutta la giornata del 9 ottobre quando le porte del Palapartenope si apriranno al pubblico a partire dalle 10 del mattino.

Chi compra i vinili.

Ma c'è ancora chi compra vinili? Sì, ce ne sono e non sono pochi, benché in numeri assoluti, guardando il mercato, resti una nicchia, ma una nicchia che crea un piccolo mercato che cresce di anno in anno, al punto che anche la Fimi ha scelto, a partire dal gennaio 2016, di tornare a monitorarne le vendite. I numeri, infatti, dicono che in numeri assoluti, dopo lo streaming, quello dei vinili resta uno dei settori che cresce di più, benché contestualizzandolo all'intero comparto, occupi solo il 4% del mercato totale, ma l'attenzione resta molto altra e sono molte le band che oggi sono tornate a pubblicare, spesso in edizioni limitate, i propri album. Senza dimenticare gli acquirenti storici che fanno sì che spesso la top 10 sia dominata dai grandi classici

DiscoDays rivede il format ‘mostra mercato' evidenziando il concetto, nonché il processo, culturale che appartiene al mondo del Vinile, fatto di appassionati ‘veri', ascoltatori raffinati e fans della prima ora pronti ad investire le economie per un bene che a tutti gli effetti possiamo considerare di lusso – scrivono dall'organizzazione -. La conservazione e la diffusione della cultura della musica, e per la promozione del suo ascolto, ha molteplici contenuti artistici e culturali: mostre fotografiche, mostre di cover album, rarità discografiche, dj set con i giradischi e incontri con gli artisti fanno da sfondo a momenti di crescita come dibattiti, presentazioni di libri, premiazioni e showcase live.

I premiati: Blindur, Barra e Di Bella.

Tra i protagonisti musicali della giornata napoletana ci saranno artisti che hanno fatto la storia della musica campana in Italia e giovani che sono pronti a esplodere nei prossimi anni. Ci saranno i Blindur, band formata da Massimo De Vita, cantautore, polistrumentista e produttore e dal polistrumentista Michelangelo Bencivenga, molto noti in regione, ma pronti al grande salto nazionale, forte anche dei tantissimi concerti con cui hanno attraversato lo Stivale che saranno tra i premiati di questa edizione ("Premio DiscoDays Giovani") che vedrà protagonisti due nomi forti che rappresentano due facce importanti della nostra tradizione.

Da una parte c'è, infatti Peppe Barra, artista in grado di fondere tradizione colta e popolare creando un mix di world music conosciuto in tutto il mondo, che riceverà il Premio DiscoDays per l'ultimo album “E Cammina, Cammina”, prodotto dalla Marocco Music e distribuito da iCompany. Al suo fianco, poi, ci sarà Francesco Di Bella, ex leader dei 24 Grana e da qualche anno in veste di solista, uscito il 30 settembre scorso con il suo primo album solista intitolato "Nuova Gianturco" che per l'occasione presenterà a partire da dalle ore 19 la versione in vinile del suo lavoro.

L'omaggio a De Andrè.

Sarà previsto anche una mostra in occasione dei 20 anni di "Anime salve", l'ultimo album di Fabrizio De Andrè, con la mostra "Bocca di Rosa e altre storie…!", a cura di Miki Inverno, nata con l'intento di divulgare l'opera di Fabrizio De Andre e ricordarne l'immenso valore artistico, poetico e culturale del Cantautore genovese. la mostra è costituita da un sacco di materiale (stampe, riviste, foto esclusive, poster) del cantate conosciuto al proprio pubblico proprio attraverso i suoi vinili.

Il programma del DiscoDays 2016

10:00 apertura
11:30 Moonshiners. Live
12:00 Premio DiscoDays giovani: Blindur. Live
12:30 presentazione Singolo "Non Andare Via" – Roberta Nasti. Live
16:30 presentazione Singolo "Eterna Bellezza" – Annalisa Mazzolari. Live
17:00 Dj-set vinilici vincitori FACENIGHT (Marco Corvino, Roberto Biccari Jg Bros, Tony Maione)
18:00 Premio DiscoDays: Peppe Barra
19:00 presentazione Vinile "Nuova Gianturco" – Francesco Di Bella. Live
20:00 Incontro "Dalla Beat Revolution alla Bit Generation" con Lello Savonardo e Sergio Brancato.
20:30 presentazione del videoclip "Il Disegno di Manara" di Lello Savonardo Feat. Gennaro Porcelli + Live
21:00 chiusura.