8 Ottobre 2013
09:44

“If I Die Young”, così Glee saluta Cory Monteith (ASCOLTA)

La produzione di “Glee” anticipa uno dei brani presenti nella puntata in memoria di Cory Monteith: ecco “If i die young”, dei The Band Perry, reintepretata da Naya Rivera.

Il prossimo giovedì non sarà un giorno come tanti per il mondo della tv e della musica a stelle e strisce, perché alla Fox manderanno in onda "The Quaterback – Farewell to Finn", ovvero la puntata speciale in tributo alla scomparsa di Cory Monteith, che nella serie interpretava appunto il quaterback del liceo, Finn Hudson. Questo sarà l'addio di "Glee", la fortunata serie televisiva che racconta in musica, le avventure di un gruppo di liceali con la voglia di sfondare nel mondo dello spettacolo.

Naya Rivera canta un'emozionante versione di "If i die young"uno dei singoli di maggiore successo dei The Band Perry, gruppo country americano composto da tre fratelli, Kimberly (voce solita) e Reid e Neil, rispettivamente chitarra, basso e mandolino, percussioni. Il canale ufficiale "Soundcloud" dello show ha pubblicato la canzone come anticipazione di quello che sarà questo giovedì.

Le canzoni presenti nell'episodio saranno sei, oltre a "If i die Young", ci saranno "Season of Love", tratta dal musical "Rent", "I'll Stand by You", "Fire and Rain", "No Surrender" e "Make You Feel My Love".

Il cast di Glee omaggia Cory Monteith
Il cast di Glee omaggia Cory Monteith
Cory Monteith è morto,
Cory Monteith è morto, "Glee" non deve più parlare di Finn: ma non andrà così
Quale futuro per
Quale futuro per "Glee" dopo la morte di Cory Monteith?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni