In principio erano Gary Barlow, Mark Owen, Howard Donald, Jason Orange e Robbie Williams che nel 1989 decisero di formare i Take That, gruppo che in pochi anni si sarebbe affermata come una delle boy band più seguite al mondo, diventando fenomeno di costume oltre che musicale. Il prossimo anno, quindi, si festeggeranno i 30 anni dalla loro formazione e da qualche anno i fan attendono di capire se fosse giunta l'occasione per una reunion completa e una serie di festeggiamenti. Saranno contenti a metà: la band, infatti, che adesso è formata dai soli Barlow, Owen e Donald, hanno annunciato che per onorare questo anniversario usciranno con un greatest hits accompagnato anche da un tour che toccherà l'Italia in due date.

I Take That in tour in Italia

I Take That che saranno in tour nelle principali arene e stadi inglesi e europei suoneranno il 28 giugno in Piazza Napoleone di Lucca per il Lucca Summer Fest e il 29 giugno alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma dove porteranno le loro hit più note, da "Back For Good" a "Rule the World" passando per "Patience" e "The Flood", successi raccolti ance in una nuova raccolta. Della reunion, però, non faranno parte, come noto, né Jason, né Robie Williams, da anni impegnato in una fortunata carriera solista.

Il Greatest Hits Odyssey

Il 23 novembre sarà pubblicato "Odyssey", ovvero una raccolta dei loro maggiori successi, ventitré, per la precisione, che ripercorrono tre decenni di musica, a partire dal debutto nel 1992 con ‘Take That and Party', fino ai giorni nostri: "un viaggio attraverso l'incredibile storia musicale di una delle più importanti band di tutti i tempi del Regno Unito" si legge nella nota stampa. Nell'album – lanciato da una nuova versione del  brano  ‘Pray' – ci saranno alcuni ospiti speciali ad arricchire le canzoni, oltre a tre inediti, e sarà "impreziosito con racconti della loro vita, costruendo una narrativa storica intorno alle canzoni, la storia di 5 teenager del nord dell’Inghilterra che sono diventati una delle più grandi boy band di tutti i tempi prima di dividersi e poi ritrovarsi di nuovo 9 anni più tardi in quella che ha rappresentato una delle più sensazionali reunion mai viste".