Keith Flint (Getty Image)
in foto: Keith Flint (Getty Image)

I Prodigy hanno invitato i propri fan a dare l'ultimo saluto al cantante Keith Flint, morto qualche settimana fa nella sua casa in Inghilterra, con una marcia da effettuare durante il giorno in cui è previsto il funerale del cantante della band. Sulle proprie pagine social, infatti, i Prodigy hanno pubblicato una mappa del percorso della passeggiata di oltre 2 chilometri con cui ricordare il cantante, figura fondamentale della scena musicale inglese di questi ultimi decenni: "I fan sono invitati a partecipare alla processione che partirà alle 15 da Braintree, in Essex, venerdì 29 marzo per dare il loro ultimo saluto e farsi sentire da Keef Flint! Se qualcuno vuole lasciare dei fiori o un tributo questi possono essere inviati alla Chiesa di Bocking".

La funzione privata

La band ha anche specificato che la funzione per il cantante sarà privata e riservata esclusivamente alla famiglia e agli amici ma hanno comunque pensato anche ai fan che convergeranno fuori la Chiesa: "La funzione in Chiesa sarà solo per la famiglia e gli amici stretti – hanno scritto sempre sui propri social – ma ci saranno altoparlanti che trasmetteranno la cerimonia fuori dalla chiesa così che tutti possano ascoltarla".

Come è morto Keith Flint

La morte di Flint è stata improvvisa e inaspettata per la band e i fan: il cantante, stando a quanto rivelato dal coroner, si sarebbe ucciso impiccandosi nella sua casa e attualmente sono ancora ignoti i risultati tossicologici. Subito dopo la morte del cantante sono state cancellati tutti gli appuntamenti della band che aveva in programma la partecipazione ad alcuni Festival europei. La band, che aveva pubblicato l'ultimo album, "No Tourists", lo scorso ottobre, aveva in previsione l'uscita di un nuovo singolo "Fight Fire With Fire” in occasione del Record Store Day.