in foto: Linkin Park (via Instagram)

Tornano al lavoro i Linkin Park, dopo la tragedia che li ha colpiti questa estate, quando il cantante Chester Bennington ha deciso di togliersi la vita, suicidandosi nella sua casa. Sul profilo Instagram del bassista della band, Phoenix, infatti, il musicista ha postato una foto che mostra la band mentre suona, accompagnato dalla frase: "Home from the #dunhilllinks and back to “work!” Good to be back with the guys 🎼🎸🥁🎤🙌🏽 Phoenix". Di nuovo al lavoro, quindi e "Bello essere di nuovo con i ragazzi" dopo che per qualche mese la band aveva preferito fermarsi quasi completamente. Subito dopo la scoperta della morte del compagno di band, infatti, i Linkin Park hanno subito annullato il tour che avrebbe dovuto partire pochi giorni dopo, sospendendo anche tutte le attività promozionali.

L'apparizione al Carpool Karaoke.

Questo, quindi, segna un momento importante per una delle band che ha contribuito, negli anni 90, al successo del nu-metal (o come lo si voglia chiamare) e che la settimana scorsa ha condiviso sul proprio profilo Facebook una puntata del "Carpool Karaoke" di Ken Jeong, che prevede un viaggio in auto mentre si cantano una serie di canzoni. La puntata, registrata una settimana prima della morte del cantante e non ancora andata in onda quando Bennington ha deciso di uccidersi, era stata tenuta in stand-by e pochi giorni fa la band ha deciso di pubblicarla per ricordare il cantante, facendolo precedere da un cartello che diceva: "Con la benedizione della famiglia di Cheser e dei suoi compagni, condividiamo questo episodio e lo dedichiamo alla memoria di Chester". Un video divertente in cui il cantante guida l'auto e assieme agli altri quattro cantano "Hey Ya" degli OutKast, "Under the Bridge" dei Red Hot Chili Peppers e la loro "Numb".

Il concerto in memoria di Bennington.

Non ci vuole molto, comunque, per il ritorno sul palco della band che salirà su quello dell'Hollywood Bowl di Los Angeles il prossimo 27 ottobre, in occasione di una serata in onore di Bennington, appunto. Sono arrivate anche le prime conferme dei gruppi che li accompagneranno: tra di loro canteranno Blink 182, Bring Me The Horizon, System Of A Down, KoRn che hanno confermato la propria partecipazione.

A post shared by Phoenix (@phoenixlp) on