I Led Zeppelin non hanno copiato "Stairway to heaven" stando a una decisione della Corte d'appello. Jimmy Page e Robert Plant sono stati assolti dall'accusa di plagio, con una decisione che ribalta quella precedente e sancisce che quello che è uno dei brani più famosi del gruppo non è stato copiato da "Taurus" di Randy Wolfe, come richiesto in precedenza dagli eredi del cantante. Sono stati 11 i giudici che hanno deciso di ribaltare la sentenza del 2016. Stando a quanto scrive l'Associated Press il nodo della questione riguardava soprattutto la composizione delle due canzoni e non la loro registrazione, ma i querelanti "hanno cercato di suonare le due registrazioni per i giurati come prova delle loro argomentazioni per spiegare che Page aveva avuto accesso alla canzone, come richiesto per provare la violazione di copyright".

Un problema nella comprensione delle leggi sul copyright

L'avvocato difensore di Wolfe, dopo la sentenza di assoluzione nei confronti dei Led Zeppelin, ha detto che la vittoria è arrivata a causa di tecnicismi e del fraintendimento del giudice per quanto riguarda la legge sul copyright: i giurati, infatti, si sarebbero basati solo sulla trascrizione degli spartiti della canzone fossero il solo materiale rilevante. Un errore aggravato dal fatto che né Page, né Wolfe leggevano musica: "Sono stato costretto ad andare in Tribunale a provare che Jimmy Page ha copiato qualcosa che non ha mai visto" ha spiegato sempre l'avvocato che probabilmente contesterà la decisione in appello.

Un vittoria importante per gli autori

È ridicolo, continua, che i giudici non abbiano potuto ascoltare le due canzoni. Il fatto che sia stato dimostrato che Page avesse avuto accesso alla canzone "taurus" era irrilevante così come lo era far ascoltare i due brani alla giuria, visto che avrebbe potuto creare pregiudizio: "Quando Page ha testimoniato, ha anche candidamente ammesso che possedeva una copia dell'album che conteneva ‘Taurus'". Sempre l'AP scrive che "la decisione, che può essere appellata, è un potenziale precedente vincente per le canzoni accusate di plagio e arriva in un periodo in cui molti autori importanti hanno perso casi importanti".