Notizia davvero sorprendente per gli appassionati del rock, quella che riguarda l'esibizione dei System of A Down e dei Korn in Italia, il prossimo giugno nell'ambito degli I-DAYS 2020 che si terranno a Milano presso il MIND, ovvero il Milano Innovation District.

I System e i Korn a Milano

Gli I-DAYS rappresentano un evento particolarmente significativo per gli amanti del rock. Nonostante nelle scorse settimane si siano accumulate indiscrezioni sulla partecipazione di alcune band all'evento che animerà l'area milanese il prossimo giugno, le prime conferme ufficiali arrivano proprio in queste ore. I System Of A Down e i Korn si esibiranno a Milano il 12 giugno, e non al Firenze Rocks, dove invece si sono esibiti due anni fa. Saranno sullo stesso palco che nelle scorse edizioni della manifestazione aveva ospitato grandi esponenti della musica mondiale come Eminem, Pearl Jam e Imagine Dragons. Per assistere a questo esclusivo spettacolo musicale sarà possibile acquistare i biglietti a partire dal 30 ottobre 2019.

Cosa sono gli I-DAYS

L'Independent Days Festival, meglio noto come I-Days Festival, è un festival musicale che si svolge in Italia nei mesi estivi. Ideato nel 1999, le prime edizioni furono realizzate a Bologna tranne quella del 2009 e 2018, che si sono svolte a Rho, e poi dal 2016 a Monza. I generi musicali presentati durante il festival sono prevalentemente il rock, il punk e la musica indie.

Chi sono i System of A Down

System of a Down, noti anche con l'acronimo SOAD, sono un gruppo musicale alternative metal americano, formatosi a Los Angeles nel 1994. Il gruppo è composto da Serj TankianDaron MalakianShavo Odadjian e John Dolmayan, solamente gli ultimi due componenti non cantano e suonano rispettivamente il basso e la batteria, gli altri due invece prestano la voce al gruppo. C'è una particolarità che li contraddistingue, infatti, tutti e quattro i membri discendono dai superstiti del genocidio armeno del 1915, di cui parlano in molti brani. Il loro debutto musicale è particolarmente interessante, poiché emergono subito le molteplici influenze stilistiche, ma si sono distinti fin da subito per il loro impegno sociale e politico. Insieme al chitarrista Tom Morello, infatti, guidano l'organizzazione non a scopo di lucro Axis of Justice, che riunisce associazioni politiche, fan e musicisti di varia estrazione per difendere la giustizia sociale. Hanno venduto più di 20 milioni di dischi in tutto il mondo Dal 2006 al 2010 il gruppo non si è più esibito, tanto che più volte nell'ambiente si è parlato di un possibile scioglimento della band, ma i SOAD sono tornati sulle scene musicali a partire dall'estate 2011, partecipando a diversi tour mondiali.

Chi sono i Korn

I Korn sono un gruppo musicale statunitense, distintosi per la musica nu metal, un sottogenere dell'alternative metal, di cui sono a tutti effetti tra gli iniziatori. Il gruppo si è formato nel 1993 a Bakersfield ed è sicuramente tra le band che sin dall'inizio della sua carriera ha avuto più successo nell'ambiente della musica rock, vendendo più di 30 milioni di dischi, di cui 17 milioni solo in America. La band è composta da quattro componenti che sono James Shaffer, Reginald Arvizu e David Silveria che cominciarono la loro carriera musicale già negli Anni Ottanta, mentre Brian Welch inizialmente si aggiunse al gruppo solo in un secondo momento. Fu l'incontro con Jonathan Davis a dare inizio all'ascesa dei Korn, dal momento che divenne il loro frontman nel 1994. Il loro successo fu graduale, ma la loro musica venne apprezzata e seguita in un crescendo che nel 1999 li portò con l'album Issue, ad ottenere tre dischi di platino. Nel 2005 Brian Welch decide di abbandonare la band, dedicandosi totalmente alla spiritualità e alla religione, per poi farvi ritorno nel 2013, nel 2006 invece David Silveria lascerà il gruppo per concedersi un periodo di pausa a cui non riesce a dare una scadenza, di fatti non vi farà più ritorno. Nel 2019 è stato annunciato il loro tredicesimo album The Nothing, preceduto dal singolo You'll never find me.