Era il 1964, i Beatles erano già un fenomeno mondiale, ma non avevano ancora messo piede negli Stati Uniti. La loro etichetta, però, aveva deciso che era arrivato il momento di portare la Beatlemania anche negli usa e così lanciò una campagna che portò la band per due volte in uno degli show più noti, l'Ed Sullivan Show dove fecero incetta di spettatori. Fu, per la precisione, una doppia tournée, che si svolse prima nel febbraio e poi per un mese in estate, unendo concerti e incontri coi media con tanto daffare per chi doveva curare la sicurezza di quello che era il maggior fenomeno di Cultura pop – non solo musicale – al mondo.

E in questi giorni è stato battuto all'asta, per circa 300 mila euro, un portfolio con alcune foto – per la maggior parte inedite – scattate proprio in occasione di quel primo tour americano. A immortalare i FabFour, in quell'occasione, fu un giovanissimo fotografo, Mike Mitchell, che mostrò molti momenti di quei momenti, dall'arrivo in terra americana, fino ad alcuni concerti a Washington e Baltimora, senza contare quelli che li ritraevano in momenti prima dei concerti e alle conferenze stampa in cui erano impegnati Paul McCartney, John Lennon, George Harrison e Ringo Starr, che proprio in questi giorni è stato dichiarato Cavaliere dal Principe William.

Sono 413 le fotografie battute all'asta, come scrive il Guardian, e solo 46 tra queste erano state viste in precedenza, in occasione di un'altra asta tenutasi nel 2011. Mitchell all'epoca aveva soli 18 anni e aveva deciso di fotografare la band dopo aver visto la loro incredibile esibizione all'Ed Sullivan Show: "Ero motivato nel ricavare scatti che fossero quanto più possibile unici". Pare che il fotografo abbia evitato il flash e tutte le foto sono state fatte con foto naturale, riuscendo anche a fare fotografie direttamente dal palco: "A un certo punto ho notato che sul palco non c'era nessuno. Ho pensato a come sarebbe stato poter salire sul palco e capire quello che era possibile fare" ha spiegato il fotografo, che oggi, quindi ha reso disponibili gli scatti.