0 CONDIVISIONI

Guns’N’Roses, esce il libro “Reckless Road” che racconta la loro storia

Il libro, scritto da Marc Carter – amico di Slash – parla della nascita della band hard & heavy dagli esordi fino al successo mondiale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
0 CONDIVISIONI
guns-n-roses-group

Arriva "Reckless Road", l’opera che racconta la nascita della leggendaria band dei Guns’N’Roses attraverso foto e testimonianze di  Marc Carter (grande amico di Slash e fotografo professionista), a partire dal disco che ha dato la fama alla band americana, Appetite For Destruction del 1987.

E’ l’inizio degli anni Ottanta a Los Angeles e Marc Carter è già molto amico di Saul Hudson, meglio conosciuto coll’appellativo di Slash, con cui condivide la passione per la musica. Lo inizia a seguire nei primi spettacoli con le prime band, fino al momento cruciale dell’approdo nel gruppo che gli darà la notorietà. Carter non perde un concerto dei Guns’N’Roses: tra retroscena e platea, scatta foto, riprende gli spettacoli e raccoglie di tutto: manifesti, pass, articoli e scalette.

Arriva anche il primo album, con l’etichetta Geffen, e Axl, Slash, Izzy, Duff e Steven il successo è planetario. Iniziano anche i primi eccessi: alcool, sesso e droga e Carter registra tutto nei suoi appunti e nei suoi documenti che il grande pubblico potrà ora conoscere grazie "Reckless Road".

Intanto giunge notizie del prossimo tour 2010 in Sud America della band hard & heavy. Le date sono previste tra il 10 marzo e il 10 aprile 2010 in quattro città brasiliane, Buenos Aires, Perù, Cile, Venezuela.

Biagio Chiariello

0 CONDIVISIONI
"I nostri anni senza fiato", il libro autobiografico dei Pooh
"I nostri anni senza fiato", il libro autobiografico dei Pooh
Esce il nuovo cd+dvd live dei Marlene Kuntz
Esce il nuovo cd+dvd live dei Marlene Kuntz
Fabrizio De Andre', un'ombra inquieta.Ritratto di un pensatore anarchico. Il mito rivive attraverso un libro
Fabrizio De Andre', un'ombra inquieta.Ritratto di un pensatore anarchico. Il mito rivive attraverso un libro
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni