1 Agosto 2016
15:59

Guè Pequeno criticato per un tweet omofobo: “Chiedo scusa sono il contrario dell’omofobia”

Un Tweet in cui Guè Pequeno insulta un follower su Twitter dandogli del “ricchione” scatena un flame di critiche su Twitter contro il rapper che poco dopo chiede scusa.

A volte basta un tweet sbagliato per scatenare un piccolo caso. In queste ore, infatti, il rapper Guè Pequeno sta affrontando l'ira di alcuni utenti a causa di una risposta omofoba data a chi gli contestava un taglio di capelli (sic) in risposta a una foto postata su Facebook che lo ritraeva con una ragazza vestita in abito da sposa a mo di quelle protagoniste dell'ultimo singolo "Insta Lova", tratto da "Santeria", l'album che ha co-firmato con Marracash e che ha passato 3 settimane in testa alla classifica di quelli più venduti. Una risposta che criticava dicendo "il nuovo taglio di capelli ti sta proprio male lol", ma la risposta del rapper è stata poco diplomatica, anzi: "pensa come stai tu che guardi il mio taglio di capelli pezzo di ricchione" è stata la risposta di Guè che ha fatto infuriare alcuni utenti Twitter.

I tweet di critica

Un profluvio di risposte in cui molte persone cercavano di far notare al cantante l'inutilità dell'insulto omofobo. C'è chi gli contesta un linguaggio da decennio scorso, altri che cercano di spiegargli ironicamente che "non si porta più":

Ma il rapper omofobo non era passato di moda?

io mi vergognerei per un tweet del genere. Più del taglio di capelli.

ma ti rendi conto che a 35 anni dici ancora ste stronzate? Vergognati

un successone questo tweet! Nel 2016 ancora non hai capito che le offese omofobe fanno schifo?

minchia un signore proprio. Siamo tornati nel 1990, in cui dare del gay era un insulto?

ah però, complimenti! 110/110 ‘cum laude' per questa risposta! Il tutto per 3 "hit" demmerd che hai fatto

La risposta ufficiale

La risposta di Guè Pequeno arriva dopo pochi minuti, con tre Tweet in cui il rapper prima di tutto si scusa e successivamente spiega di non essere affatto omofobo: "chi mi segue sa che rispondo coloritamente alle provocazioni sui social":

Chiedo scusa a tutti penso di avere più amici gay io che qualunque altro rapper in Italia, chi mi conosce di persona sa che sono il contrario che omofobia, chi mi segue sa che rispondo coloritamente alle provocazioni sui social. Mi spiace per tutti coloro che non vedono l'ora di attaccarmi cercando i miei sbagli, stavolta chiedo scusa quindi dovrete aspettare il prossimo selfie mosso.

Articolo aggiornato con la risposta di Guè Pequeno

Classifica: Marracash e Guè Pequeno ancora primi, in discesa i talenti di Amici
Classifica: Marracash e Guè Pequeno ancora primi, in discesa i talenti di Amici
Insulti omofobi a Vergo, ex X Factor:
Insulti omofobi a Vergo, ex X Factor: "Se pensate che essere maschio sia fare come lui vi sbagliate"
Classifica: exploit Guè Pequeno e Marracash, stabile Sylvestre, perde due posizioni Elodie
Classifica: exploit Guè Pequeno e Marracash, stabile Sylvestre, perde due posizioni Elodie
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni