8 Febbraio 2016
09:52

Sanremo 2016, gli Zero Assoluto cantano “Di me e di te” al Festival

Gli Zero Assoluto saranno protagonisti al sessantaseiesimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo che prenderà il via martedì 9 febbraio 2016 e terminerà con la classica serata finale di fine settimana, sabato 13 febbraio 2016. Per il duo composto da Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi è la terza partecipazione alla kermesse.

Gli Zero Assoluto saranno protagonisti con la canzone ‘Di me e di te' al Festival di Sanremo 2016 che prenderà il via martedì 9 febbraio 2016 e terminerà con la classica serata finale di fine settimana, sabato 13 febbraio 2016. È un gradito ritorno per il duo composto da Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi, dopo la prima partecipazione al Festival nel 2006 con "Appena prima di partire" e la seconda nel 2007 con "Appena prima di partire". Dopo aver monopolizzato l'attenzione e le classifiche nella seconda metà degli anni 2000, indimenticabile furono i successi di "Semplicemente" e ancora "Sei parte di me" e "Per dimenticare", gli Zero Assoluto hanno conosciuto una fase di stanca pur non fermando la pubblicazione di inediti. Il loro ultimo disco risale al 2014 dal titolo "Alla fine del giorno", pubblicato sotto Emi.

"Di me e di te" è una canzone che parla di un amore finito senza un motivo preciso. Ecco alcuni stralci del Il 2016 per gli Zero Assoluto passa proprio dal Festival di Sanremo che potrebbe rappresentare una nuova possibilità nel futuro del duo. L'eventuale successo di "Di me e di te" aprirebbe la strada al disco di inediti che sarà annunciato proprio nei giorni della kermesse. Inoltre, un'eventuale vittoria del Festival, come accaduto lo scorso anno, aprirebbe la strada per l'Eurovision Song Contest 2016. Come nelle due precedenti edizioni, chi vince il Festival ottiene il diritto di rappresentare l'Italia nella kermesse canora europea.

La cover degli Zero Assoluto è "Goldrake" degli Actarus

Per la serata dedicata alle cover delle canzoni celebre italiane, gli Zero Assoluto hanno optato per l'inusuale scelta di omaggiare una delle sigle per cartoni animati più celebri. "Goldrake" degli Actarus, gruppo attivo alla fine degli anni '70 specializzato nella realizzazione delle sigle, era la sigla del famoso cartone giapponese "Ufo Robot Goldrake". A ben vedere, però, una cover "d'autore" era stata già realizzata da Alessio Caraturo, artista napoletano che con la sua versione voce e chitarra attirò l'attenzione di radio e tv nel 2004.

Sanremo 2016: il testo degli Zero Assoluto ‘Di me e di te'

Parlami di te e dei tuoi silenzi
Dei tuoi occhi che sono sempre senza sguardi
Parlami per non dimenticare per non avere più timore
Parlami di partecipazione
Ma questa vita ci fa solo che mentire
Parlami perché ti so ascoltare
Anche se poi non so che dire
Di un amore che fa pugni senza guanti
Di ritorni che han sapore di partenze
Di un cuore che ha più stanze di un albergo
Mentre guardo le stelle levarsi nei tuoi cieli
Di sognare i tuoi sguardi ad occhi aperti
Di temporali che ci urlano contro
Di me e di te
E basterebbe solo sporcarci di parole
Leggendoci negli occhi
La paura e l’emozione
Ci siamo persi in una strada tra follia e vita
La follia eri tu
In questa vita che grida e che spinge lontano
Se molli la presa mi scivoli piano
Ma che cosa vuol dire sentirsi insicuri
La teoria degli esclusi e la poesia degli illusi
Occhi chiusi
Di un amore che fa pugni senza guanti
Di ritorni che han sapore di partenze
Di un cuore che ha più stanze di un albergo
Mentre guardo le stelle levarsi nei tuoi cieli
Di sognare i tuoi sguardi ad occhi aperti
Di temporali che ci urlano contro
Di me e di te
Di me e di te
Di me e di te
E tira su gli occhi
Non serve guardare lontano
Parliamoci adesso
Di un amore che fa pugni senza guanti
Di ritorni che han sapore di partenze
Di un cuore che ha più stanze di un albergo
Mentre guardo le stelle… le stelle
Di sognare i tuoi sguardi ad occhi aperti
Di temporali che ci urlano contro
Di me e di te
Di me e di te
Di me e di te
E tira su gli occhi
Non serve guardare lontano
Parliamoci adesso
Di me e di te
Di me e di te
Di me e di te
Di sognare i tuoi sguardi ad occhi aperti
Di temporali che ci urlano contro
Di me e di te
Di me e di te
Di me e di te

Sanremo 2016: vincono gli Zero Assoluto, ma solo per Wikipedia (per ora)
Sanremo 2016: vincono gli Zero Assoluto, ma solo per Wikipedia (per ora)
Renato Zero al Festival di Sanremo 2016
Renato Zero al Festival di Sanremo 2016
29.079 di Spettacolo Fanpage
Festival di Sanremo 2016, gli Stadio cantano "Un giorno mi dirai"
Festival di Sanremo 2016, gli Stadio cantano "Un giorno mi dirai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni