J Balvin (Victor Chavez/Getty Images for Spotify)
in foto: J Balvin (Victor Chavez/Getty Images for Spotify)

Mancano pochi giorni al tradizionale appuntamento con gli Mtv Vma, che anche quest'anno si presenta come uno degli appuntamenti musicali più importanti dell'anni, nonostante un 2020 che ha visto eventi del genere svolgersi con molte difficoltà. Domenica 30 agosto, condotto da Keke Palmer, si terrà questa nuova edizione della rassegna che inizialmente era pensata per il Barclays Center di Brooklyn ma che avrà varie location a causa delle disposizioni per il coronavirus. E proprio la pandemia che continua a colpite il mondo intero e fare migliaia di infetti negli Usa, hanno portato un paio di nomi grossi a dare forfait.

I forfait di Roddy Ricch e J Balvin

Il rapper Roddy Ricch e J Balvin, infatti, hanno annunciato che non saranno presenti alla serata. Il primo ha fatto chiaramente riferimento al Covid-19, nell'annunciare la sua assenza. In una nota stampa, infatti, il rapper ha scritto: "Io e il mio team abbiamo fatto tutto ciò che era in nostro potere per riuscire a partecipare, ma a causa dei problemi all'ultimo minuto, dovuti al Covid-19, siamo stati costretti a cancellare la performance" si legge nel comunicato in cui si specifica che "la salute di ciascuno è la principale priorità, così come è priorità fare la migliore esibizione possibile". All'AP un rappresentante di J Balvin ha confermato che l'artista non ci sarà anche se non sono state comunicate le motivazioni. La star latina, però, poche settimane fa ha rivelato di aver contratto il Covid, che aveva avuto un impatto importante sulla sua vita che era diventata più complessa.

Chi si esibirà agli Mtv Vma 2020

Tra coloro che si esibiranno ci sono Lady Gaga con Ariana Grande, The Weeknd, BTS, Miley Cyrus, DaBaby, Maluma, Doja Cat, CNCO e Black Eyed Peas e DaBaby, che si sono aggiunti in queste ore. A guidare la lista delle nomination sono Lady Gaga (9), Ariana Grande (9), Billie Eilish (6) e The Weekend (6), con le prime due che hanno ottewnuto varie nomination grazie alla collaborazione in "Rain on me". L'evento onorerà quest'anno gli “Everyday Heroes: Frontline Medical Workers”, ovvero a tutti quei medici e operatori sanitari che, grazie alle loro performance, sono riusciti a sostenere i loro colleghi e il pubblico da casa.