3.911 CONDIVISIONI
26 Settembre 2022
10:48

Gli eredi di Rino Gaetano contro Giorgia Meloni: “Giù le mani dalle sue canzoni”

La famiglia di Rino Gaetano contro Giorgia Meloni e la politica che usa le canzoni del cantautore in maniera strumentale.
A cura di Francesco Raiola
3.911 CONDIVISIONI

Giorgia Meloni ha lasciato il palco del suo comitato elettorale, dove ha parlato a seguito della vittoria alle ultime elezioni politiche sulle note di "A mano a mano" di Rino Gaetano, artista calabrese molto lontano dalla visione sociale e politica, appunto, della leader di FdI. Eppure, nonostante questo, le parole del cantautore sono state scelte come buon auspicio per il futuro, anche se non la pensa allo stesso modo il fratello di gaetano, Alessandro che negli anni scorsi più volte ha chiesto ai politici di non appropriarsi delle canzoni dell'autore di "Gianna" e di non strumentalizzarlo. Inascoltato, evidentemente.

Raggiunto al telefono da Repubblica, infatti, Alessandro spiega che non vuole che Meloni e nessun altro usi le canzoni del fratello per fini meramente politici: "È un continuo. Non se ne può più. Anna, la sorella di Rino, ed io abbiamo detto centinaia di volte che non gradiamo questo tipo di iniziative: Rino è di tutti, e la politica non deve appropriarsene" spiega Gaetano, chiarendo successivamente che il problema va oltre il caso specifico dell'uso da parte di Fratelli d'Italia: "Avremmo detto lo stesso se ad appropriarsene fosse stata la sinistra. E questo nonostante Rino fosse di sinistra, iscritto al partito".

Proprio un anno fa, in occasione del Rino Gaetano Day, proprio Alessandro aveva scritto su Facebook parole che si sono rivelate profetiche: "Ennesima e doverosa precisazione: la famiglia Gaetano si dissocia da qualsiasi utilizzo ed abuso della persona di Rino e delle attività svolte a suo nome, nell’ambito del Rino Gaetano Day, che sia destinato a fini politici e propagandistici". Nonostante il cantautore calabrese fosse fortemente schierato e le sue canzoni fossero talvolta esplicitamente politiche, la sua famiglia ha deciso di proteggerlo dalle strumentalizzazioni che, infatti, hanno portato una delle sue canzoni simbolo a fare da chiusura alla giornata di voto di FdI.

3.911 CONDIVISIONI
Giorgio Pasotti su Giorgia Meloni:
Giorgio Pasotti su Giorgia Meloni: "Accanimento barbaro contro di lei, è un essere umano"
Arianna Meloni, la sorella di Giorgia Meloni:
Arianna Meloni, la sorella di Giorgia Meloni: "Se solo sapessero quello che hai passato"
Chi è Andrea Giambruno, il compagno di Giorgia Meloni: presente con la figlia Ginevra al giuramento
Chi è Andrea Giambruno, il compagno di Giorgia Meloni: presente con la figlia Ginevra al giuramento
9.606 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni