Al via nel Regno Unito al Glastonbury Festival, senza dubbio uno degli eventi più importanti del panorama musicale europeo. Il programma consta di tre giornate, dal 28 al 30 giugno, e ha al suo interno grandi nomi della musica internazionale, oltre a band emergenti di indubbio talento. Nick Cave & The Bad Seeds, Portishead, Arctic Monkeys, Mumford & Sons, The Smashing Pumpkins, The Vaccines, Vampire Weekend, The Hives, Editos, Azealia Banks e Bastille sono solo alcuni degli artisti che animeranno il palco. In evidenza, durante questa edizione, i Rolling Stones nel 50esimo anno insieme. Migliaia di persone hanno ormai invaso Pilton, la località del Somerset (circa 10 km da Glastonbury) che ospita il festival.

Era il 1970, il giorno dopo la morte di Jimi Hendrix, e 1500 persone pagarono una sterlina per piantare la loro tenda e assistere a due giorni di concerti. Il festival allora si chiamava Pilton Pop Blues & Folk Festival, diventato poi nel 1971 l'attuale    Glastonbury Festival, appuntamento fisso nella campagna inglese durante il periodo del solstizio d'estate.