19 Febbraio 2014
21:35

Giuliano Palma canta “Un bacio crudele” (VIDEO)

È al suo primo Sanremo nelle vesti di cantante in gara. Giuliano Palma si prepara a conquistare il pubblico con il ritmo dei suoi brani. In “Un bacio crudele” racconta quel bacio che segna la fine di una storia d’amore.
A cura di Daniela Seclì

Giuliano Palma è al suo primo Festival di Sanremo, nelle vesti di artista in gara. Nel 2012, infatti, calcò il palco dell'Ariston per duettare con Nina Zilli nella canzone "Per sempre". Nel 1987 la saga di James Bond ispira il nome della band Casino Royale, con la quale Palma inizia la sua carriera. Con loro produrrà ben sei album. Soul of Ska(1988), Jungle Jubilee(1990), Ten Golden Guns(1990), Dainamaita(1993), Sempre più vicini(1995), 1996: Adesso! (1996), CRX(1997). Nel 1995, la sua inconfondibile voce, impreziosì il ritornello della canzone "Aspettando il sole" di Neffa. Tre anni più tardi, invece, si assiste alla sua collaborazione con La Pina, nel disco "Piovono angeli". Nel 1999 inizia l'avventura con The Bluebeaters, una band che conta musicisti provenienti da band come Fratelli di Soledad, Africa Unite e gli stessi Casino Royale. Tra gli album pubblicati da Giuliano Palma & The Bluebeaters anche The Album, che gli valse il Disco D’Oro, ma anche The Wonderful Live, Long Playing, Boogaloo e Combo. Nel 2002 arriva il suo primo album da solista, dal titolo Gran Premio. Nel 2012 dà vita ad un vero e proprio tormentone, interpretando il ritornello della canzone P.E.S. dei Club Dogo. A Sanremo si presenta con due brani ritmati, in puro stile Giuliano Palma. In "Un bacio crudele" scritto con Valli e Merigo, canta di un bacio che anticipa la fine di un amore.

Un bacio crudele (TESTO)

Non chiedermi perché
Se gli occhi ora non sanno scegliere
Il nostro è un tempo fragile lo so
Chiedo al silenzio
Quello che vuoi
Ti guardo mentre vai
Un addio vuol dire non voltarsi mai
Il silenzio fa rumore dentro me
Quello che resta è un’ombra sul muro
Si spacca l’amore
E il cielo su noi
Non chiederò perché puoi stare senza me
Non posso spiegare
Un bacio crudele
Non c’è ragione mai
In quello che mi fai
Sei uno sbaglio
Un sorriso
Nel buio fino a qui
Un segno che non hai lasciato mai
Il nostro è un tempo immobile lo so
Mi lasci dormire
Ti lascio sparire
Si spacca l’amore
E il cielo su noi
Non chiederò perché puoi stare senza me
Non posso spiegare
Un bacio crudele
Non c’è ragione mai
In quello che mi fai
Sei uno sbaglio
Un sorriso.

Giuliano Palma canta
Giuliano Palma canta "Così lontano" (VIDEO)
Giuliano Palma si reinventa a Sanremo: da solo viaggio leggero
Giuliano Palma si reinventa a Sanremo: da solo viaggio leggero
Ron canta
Ron canta "Un abbraccio unico" (VIDEO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni