Gino Paoli (LaPresse)
in foto: Gino Paoli (LaPresse)

Gino Paoli è stato colpito da un malore che lo ha costretto a rinviare il concerto previsto al teatro Splendor d'Aosta previsto oggi nell'ambito della Saison Culturelle 2018/2019. Il cantante genovese è stato accompagnato al pronto soccorso del capoluogo ligure dove è stato curato e poi dimesso.Gino Paoli era atteso in Val d'Aosta assieme a Danilo Rea per un concerto in omaggio a Charles Aznavour e alla canzone francese, ma il malore lo ha costretto a rinviare l'esibizione, come riferisce l'Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione Autonoma Valle d'Aosta che informa anche che "i biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data. I possessori di biglietti che intendessero chiedere il rimborso possono rivolgersi al punto vendita presso il Museo Archeologico Regionale". Il concerto sarà recuperato il prossimo 26 febbraio.

Quest'anno i 60 anni di carriera

Saranno mesi intensi per il cantante che quest'anno compie 60 anni di musica e qualche settimana fa ha annunciato un concerto speciale all'Auditorium Parco della Musica di Roma. È lì, infatti, che il cantante ha organizzato una serata evento il 12 maggio nella Sala Santa Cecilia, intitolata appunto “Una lunga storia” nome preso in prestito da uno dei suoi successi indimenticabili. Con il cantante, sul palco saliranno anche altri suoi amici e colleghi, come Danilo Rea, appunto, con cui esiste ormai da anni un importante sodalizio, Rita Marcotulli, Ares Tavolazzi, Alfredo Golino e l’Orchestra da Camera di Perugia, in collaborazione con Umbria Jazz, diretta dal M° Marcello Sirignano. Con Rea, Paoli presenterà i brani del nuovo album in uscita, mentre con gli altri – che già lo affiancano live anche nei concerti di “Paoli canta Paoli” – suonerà i suoi classici.In aggiornamento