Diego Armando Maradona e Gigi D’Alessio (via Instagram)
in foto: Diego Armando Maradona e Gigi D’Alessio (via Instagram)

Ha la voce rotta Gigi D'Alessio quando lo chiamiamo per avere un suo ricordo di Diego Armando Maradona, scomparso a 60 anni a causa di un arresto cardiaco. È il dispiacere enorme di chi non solo ha perso solo un simbolo, ma soprattutto ha perso un amico di lunga data. Gigi D'Alessio e Maradona si conoscevano dagli anni 80, quando, racconta il cantante a Fanpage.it, si esibivano assieme da Rosolino, noto ristorante della città partenopea: "La prima volta l'ho visto da Rosolino e siamo subito diventati amici, a lui piaceva cantare e io lo accompagnavo al pianoforte. Poi ho suonato alla festa del Napoli quando vincemmo lo scudetto".

Maradona re di Napoli

La morte di Maradona è un colpo per tutta la città, come sottolinea anche D'Alessio, che negli anni aveva continuato a frequentarlo, incontrarlo, con Diego che appena poteva cantava le sue canzoni (come abbiamo potuto anche avere modo di vedere in alcuni video) con Diego che più volte diceva che Napoli è sempre nel suo cuore: "Ha rappresentato il calcio e Napoli nel mondo. L'unico re di Napoli è stato Maradona, lui amava tanto Napoli, l'amava a livelli smisurati, tra l'altro proprio l'altro giorno a Tiki Taka hanno fatto vedere un video in cui a casa sua a Dubai io, lui, Cannavaro e Bruscolotti, cantavamo tutti insieme. Era un'amicizia vera".

L'amicizia tra Gigi e Diego

"Che ti devo dire, ci conoscevamo molto bene eravamo molto amici, è una botta, sapevo che stava male ma poi era stato operato, tutto ok, invece è stato un arresto respiratorio – dice D'Alessio -. I ricordi sono veramente tanti, ho video in cui canta ‘Cient'anni' a casa sua, abbiamo giocato a pallone assieme, abbiamo fatto un'intervista a specchio, sono tanti i ricordi, anche da prima di essere famoso, quando ancora non cantavo.  L'ultima volta l'ho sentito per il suo compleanno, mi diceva che stava bene, che si sentiva bene, poi è andato in ospedale dopo poco". E D'Alessio, con la voce rotta, promette che "il suo prossimo live sarà dedicato a lui".